Sarà intitolato a Irene Oliveri il Parco Giochi di Ficuzza.

Sarà intitolato a Irene Oliveri, la giovane marinese che ha operato nel nostro territorio e non solo, in qualità di storica dell’arte, guida turistica e manager di progetti culturali e che è stata anche co-ideatrice del Progetto Narrabosco, il Parco Giochi che è stato realizzato a Ficuzza.
L’inaugurazione è prevista venerdì 7 agosto a partire dalle ore 09.00. L’intitolazione – afferma il Presidente dell’associazione Eirene-idee in rete, nata in suo nome – rappresenta un attestato di stima, nel ricordo di Irene, per l’azione culturale svolta con competenza, dedizione e impegno attraverso la realizzazione del Progetto Narrabosco e le varie collaborazioni avviate con diverse realtà locali per promuovere lo sviluppo di questo territorio. (Foto: archivio Eirene-idee in rete )

Di seguito il programma della giornata:
09.00 Arrivo e accoglienza dei partecipanti
09.30 Saluti delle Autorità
10.00 Benedizione impartita da Padre Calogero:
– Parco Giochi alla Dr.ssa Irene Oliveri
– Campo Pallavolo all’A.T. Emanuele Spatafora
10.30 Cerimonia di intitolazione
11.00 Narrabosco e la Riserva: l’intervento culturale di Irene Oliveri
a Ficuzza
12.00 Visita guidata alla Real Casina di caccia dei Borboni,
Museo delle Farfalle
Museo zoologico
Museo seminalia
Mostra Ficuzza in miniatura
Centro Recupero Fauna Selvatica
13.30 Degustazione prodotti tipici

Si ringraziano:
il Dirigente Generale Dr. Mario Candore
il Dirigente Provinciale Dr. Vincenzo Lo Meo U.S.T. 14 Palermo
il Direttore dei Lavori Francesco Orlando
e tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito affinchè un’area dedicata ai bambini venisse intitolata a Irene Oliveri.

 

Comments
3 Responses to “Sarà intitolato a Irene Oliveri il Parco Giochi di Ficuzza.”
  1. Mario Spataro ha detto:

    In diversi siti locali è stato pubblicato un articolo, dove si evidenzia l’inaugurazione di un area all’interno della Riserva naturale orientata Bosco della Ficuzza in cui si trova, oltre che a un campo da tennis, calcetto, bocce e palla a volo, anche il parco gioco per i bambini intitolato ad Irene Oliveri, una ragazza di Marineo, scomparsa nel 2019 a 36 anni che ha dedicato gran parte delle sue attività a Ficuzza . Nel suddetto articolo si afferma testualmente “L’ingresso ai giochi è assolutamente libero”.
    Purtroppo, di fatto, questa affermazione non trova riscontro in quanto per accedere ai giochi bisogna pagare un biglietto d’ingresso del costo di euro 2,50 a persona. Inoltre è previsto il pagamento del biglietto di euro 2,50 a bambino per accedere anche all’area dedicata a parco giochi per giocare tutto il giorno.
    Non conosco i motivi di questa incongruenza e ritengo, tuttavia, accettabile pagare per accedere al tennis, calcetto ecc. Ma far pagare un biglietto per accedere ad un parco giochi pubblico non lo trovo inclusivo e denota una scarsa sensibilità etica dello stato nei confronti dei diritti dei bambini.
    Si tratta di una struttura pubblica, costruita con fondi pubblici e gestita da personale pagato dalla Regione Siciliana e anche se il costo del biglietto è di soli euro 2,50 per ogni bambino,
    tale spesa per molte famiglie con più figli, soprattutto in questo periodo, rappresenta un costo insostenibile. In un territorio arido di servizi rivolti ai bisogni dei bambini, dove la natalità è in forte calo, si è pensato di monetizzare un diritto, non si capisce con quale scopo.
    Quindi, ci saranno molti bambini che per problemi economici non potranno accedere al parco giochi.
    Questi bambini saranno privati di un loro diritto che è il diritto al gioco. Inoltre i bambini che se lo potranno permettere e pagheranno il biglietto avranno pagato per giocare , che per loro è un diritto e i diritti non possono essere a pagamento.
    Il diritto in questione è sancito dalla Convenzione ONU sui diritti del fanciullo del 1989. Nell’art. 31 della Convenzione si afferma, per la prima volta a livello internazionale, che il diritto al gioco è inteso come diritto essenziale di crescita ed è messo in relazione con il diritto alla vita e alla sopravvivenza, alla salute, alla corretta nutrizione, istruzione e non discriminazione, diritti che troviamo anche nella nostra costituzione.
    Sicuramente i dirigenti responsabili avranno modo di rivedere le decisioni prese a garanzia dei diritti citati.
    Mario Spataro

    "Mi piace"

    • Giuseppe Taormina ha detto:

      Ho riletto l’articolo e non trovo la frase “L’ingresso ai giochi è assolutamente libero” non so a quale articolo si riferisce sicuramente non a quello pubblicato in questo blog.

      "Mi piace"

      • Mario Spataro ha detto:

        Gent.le Sig. Taormina Giuseppe,
        Sotto riporto solo alcuni link di siti e pagine dove è stato pubblicato l’articolo, che ha generato nei lettori una scorretta informazione causando disagi a diverse famiglie. Fino ad oggi 24 Agosto 2020 non sono stati corretti e credo che causeranno ulteriori disagi a famiglie che pensando di accedere gratuitamente ai giochi, saranno costretti, invece, se avranno la possibilità economica, a pagare un biglietto d’ingresso.
        Nel suo articolo non si dice nulla in merito alle modalità d’ingresso, ma trattandosi di un parco giochi pubblico, penso, che tutti i lettori penseranno che l’ingresso è assolutamente libero, come succede in tutti i parco giochi dello stato italiano.
        Mi sono permesso di pubblicare il commento perché ho ritenuto che potesse essere utile per informare i lettori che l’ingresso al parco giochi di Ficuzza non è gratuito, in maniera tale che prima di andarlo a visitare ognuno possa fare le opportune valutazioni. Soprattutto in questo periodo, per diverse famiglie che sono in difficoltà economica, pagare l’ingresso a due o tre o più bambini, rappresenta un costo insostenibile.
        Inoltre, ho voluto esprimere la mia opinione, avendo rispetto di tutte le altre, sulla inopportunità di fare pagare un biglietto d’ingresso per accedere ad un parco giochi pubblico e l’ho fatto facendo riferimento al diritto al gioco dei bambini che come afferma la Convenzione ONU sui diritti del fanciullo del 1989, deve essere tutelato allo stesso modo del diritto all’istruzione e non discriminazione, diritto alla vita e alla sopravvivenza, diritto alla salute, diritto alla corretta nutrizione. Lo stato italiano garantisce tali diritti a tutti indistintamente.
        Infine, per togliere di mezzo ogni equivoco, voglio precisare che ho sempre avuto chiaro che  la famiglia Oliveri – non svolge alcun ruolo nella gestione del parco giochi, infatti ho scritto che si tratta di una struttura pubblica, costruita con fondi pubblici e gestita da personale pagato dalla Regione Siciliana. La scelta di intitolare il parco giochi a Irene Oliveri per l’intervento culturale e di valorizzazione del territorio da lei realizzato a Ficuzza fa onore a Irene e vanno ringraziati tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito affinché un’area dedicata ai bambini venisse intitolata proprio a lei.

        La ringrazio per l’attenzione .
        Mario Spataro
        http://www.cittanuove-corleone.net/2020/08/ficuzza-aperti-un-parco-giochi-per.html
        https://www.monrealepress.it/2020/08/07/nel-bosco-di-ficuzza-aperti-un-parco-giochi-e-un-campo-da-pallavolo-per-bambini/
        https://www.filodirettomonreale.it/2020/08/08/scivoli-altalene-e-giostre-inaugurato-il-parco-giochi-a-ficuzza/
        https://www.palermotoday.it/cronaca/ficuzza-piu-spazi-per-bimbi-e-sportivi-aperti-un-parco-giochi-e-un-campo-da-pallavolo.html

        https://www.direttasicilia.it/2020/08/07/un-parco-per-irene-oliveri-il-suo-amore-per-ficuzza-e-il-bosco/

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: