Marineo, aumentano le tasse: per i vivi e per i morti

Fotoreporter by G. Taormina

foto archivio – protesta del 2014

Marineo – come ormai risaputo il nostro comune, con delibera del consiglio comunale n. 35 del 29 giugno 2019, ha dichiarato il dissesto finanziario. I politici amministratori si sono rimpallati a vicenda le responsabilità di tale grave situazione, ora aldilà delle responsabilità, a seguito di tale dichiarazione la legge impone di aumentare la tasse, prontamente il consiglio comunale, con delibera n. 41 del 27.07.2019, con decorrenza dall’01 gennaio 2018, approva di aumentare al massimo le aliquote I.U.C – IMU / TASI.

Altri aumenti riguardano le tariffe cimeteriali; PIU’DEL 500% (adeguamento secondo gli indicatori ISTAT si legge nella delibera) per il costo al mq per la concessione sessantennale o rinnovo della concessione del diritto d’uso del suolo cimiteriale per la costruzione di sepolture private. Prima il costo era 100,00 euro al mq (vedi regolamento di polizia mortuaria aggiornato con le modifiche approvate con delibera del Consiglio Comunale n. 31 del 24/06/2015 e n. 45 del 06/08/2015), e dal 13 agosto 2019, con la delibera di giunta n.78 del 12/08/2019 passa a 623,00 euro al mq.

Per quanto riguarda alcuni servizi a domanda, come l’asilo nido, vengono aumentate le rette a secondo delle fasce di reddito e non viene assicurato il trasporto gratuito degli studenti pendolari per l’anno scolastico 2019/2020.

Intanto la casta politica marinese, con atto deliberativo del responsabile degli affari generali del comune, con determina n. 87.18, impegna la spesa per le indennità degli amministratori passati (dal 01.01.2018 fino al 12.06.2018) e presenti (dal 13.06.2018 al 31/12/2018) per un importo complessivo di 82.965,97 euro comprensivo di alcune missioni negli USA e a Roma.

E’ legittimo da parte dei cittadini chiedere agli amministratori (passati e presenti) di fare qualche “sacrificio” così come ci viene imposto di farlo a noi con l’aumento, “a tavoletta” delle imposte e tasse!

Ricordo che qualche anno fa, alla sola parola di aumento tasse, la collettività si indignava e manifestava il proprio dissenso, ora subisce rassegnato, magari mettendo in conto di non pagarle perché non può!

Indennità 2018 Marineo00001

 

Pasticceria Norman

Giovanni Puccio Assicurazioni

expert city bolognetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: