Marineo, la festa del Corpus Domini dal 26 maggio al 3 giugno

ottava_du_signuri_marineo

 

don matteo

IL MESSAGGIO DEL PARROCO

Carissimi concittadini, ogni anno la festa del Corpus Domini pone al nostro sguardo il grande Mi­stero dell’Eucaristia, memoriale vivo del dono che Gesù continua a fare di sé agli uomini del nostro tempo. È bello in tale occasione poter constatare il fermento che in questi giorni riempie le vie del nostra cittadina e le nostre famiglie. Ma perché tanto entusiasmo e tanto coinvolgimento? Ci ricorda san Pio da Pietrelcina che è più facile per il mondo sopravvivere senza il sole che senza l’Eucaristia. Davvero questo dono di Dio è la fonte vitale di ogni esi­stenza: “Chi mangia di me, vivrà per me” dice Gesù (Gv 6, 57). Chi si nutre di Esso dimora in Dio e Dio in lui e, anche in mezzo alle difficoltà quotidiane, pregusta la gioia piena di Dio che è la vita eterna.

Questo Pane è per chi ha fame di speranza in un domani che si presenta incerto, fame di sere­nità nelle turbolenze del quotidiano, fame di consolazione negli sconforti dell’oggi, fame di senso in una vita che probabilmente ha perso la chiarezza della rotta verso cui navigare. Questo Pane è il cibo per chi ha fame di Vita, della vera Vita, della Vita Buona. Questo Pane è per me e per te che, consapevoli o no, senza di Esso non possiamo vivere! Alla luce di questa proposta di Vita che è per noi l’Eucaristia, la bellezza e la gioia che in questi giorni riempiono le nostre strade, lungi dall’essere un temporaneo diversivo al grigiore quotidiano, si vestono di eternità e ci spronano ad attingere con maggiore costanza e consape­volezza a quella che già i nostri padri chiamavano “Sorgente di gioia purissima”. Auguro a tutti noi che i giorni di festa che vivremo ci aiutino ad apprezzare il grande tesoro che ogni domenica, anzi ogni giorno, Dio pone a nostra disposizione; perché, traendo da esso la linfa vitale per le nostre vite, tutta la nostra comunità possa crescere in quell’amore concreto e gratuito e in quella comunione piena e incorruttibile che il Pane Eucaristico rende presente in mezzo a noi.

Il vostro Parroco Don Matteo Ingrassia

 

Tania AzzaraL’OTTAVA DEL CORPUS DOMINI

Anche quest’anno si svolgerà a Marineo, dal 26 Maggio al 3 Giugno 2018, la festività del Corpus Domini, nota come “L’ottava di lu Signuri”. Essa è una delle più importanti e solenni per la comunità marinese, in quanto, per otto giorni, Gesù Eucaristia viene portato in processione per tutti i quartieri del paese dando l’opportunità così anche alle persone sofferenti di ricevere la sua benedizione.Tale evento è minuziosamente curato dalla Confraternita del SS. Sa­cramento, che di anno in anno cerca sempre di arricchirlo con iniziative nuove. Il giorno più solenne di tutta l’ottava è la domenica: tamburi e banda musicale

riempiono la prima parte del giorno; nel pomeriggio particolarmente suggestiva è la processione, alla quale partecipano tutte le confraternite del paese, i bambini che hanno ricevuto il sacramento dell’Eu­caristia e migliaia di fedeli. Lungo il percorso della processione è possibile ammirare le belle coperte che le famiglie mettono in mostra sui loro balconi come segno di rispetto per Gesù, le porte aperte delle case e i cestini pieni di petali di fiori che vengono lanciati al passare dell’Ostia Consacrata. Caratteristiche sono anche le tante benedizioni, una per ogni altare che viene appositamente allestito lungo il percorso della processione.

Ma la festività del Corpus Domini, a Marineo, si caratterizza anche per le sue infiorate artistiche: spettacolari disegni realizzati con i fiori da vari gruppi (religiosi e non), movimenti e confraternite di Marineo si diramano lungo il corso principale del paese, emanando il loro profumo e offrendo ai visitatori uno spettacolo gioioso di colori, dove il giorno della festività, durante la Solenne Processione, passerà Gesù Eucaristia.

L’evento “Infiorata”, oltre ad essere principalmente un atto di fede e devozione nei confronti del SS. Sacramento, è, quindi, anche un momento di aggregazione fraterna: è bello vedere centinaia e cen­tinaia di persone che collaborano tra di loro per lo stesso scopo, animati da una sana competizione. E’, inoltre, necessario sottolineare la notevole valenza turistica dell’evento che può risultare da traino per la promozione della cultura e dei prodotti marinesi. Quest’anno verrà realizzata la XXIV edizione dell’infiorata, nella notte tra il 2 e il 3 giugno e i preziosi capolavori rimarranno visibili per l’intera giornata successiva.

Si tratta di magiche “opere d’arte”, cariche di suggestioni emotive e culturali, collegate ai temi della tradizione religiosa. Quando la domenica sulle bellissime infiorate passa la processione, lo scopo re­ligioso è raggiunto: i preziosi tappeti di fiori ormai possono essere calpestati da tutti. Di queste opere non resta più nulla, tranne le foto e i filmati che le hanno immortalate, nonché l’entusiasmo di chi le ha realizzate.

Invitiamo la cittadinanza a partecipare a tutti gli eventi che ci saranno in questi giorni, apriremo la fe­sta con i giochi per bambini a seguire raduno bandistico, ricordiamo la novità della notte dell’infiorata ovvero il lumino musicale, musica e giochi di luce animeranno la serata, ma ci saranno anche tanti spettacoli tra cui lo spettacolo di cabaret di Ernesto Maria Ponte, l’evento della domenica invece sarà il Musical “II Messia” realizzato dai ragazzi del Carro di Elia in collaborazione con la confraternita del Santissimo Sacramento, i giovani che vi partecipano sono la testimonianza attiva di Marineo, rin-graziamo Don Leo per averci proposto un nuovo musical e il Nostro Parroco Padre Matteo per aver accolto e supportato in pieno questo progetto di evangelizzazione: Venite e Vedrete! Voglio esprimere un augurio alla comunità tutta, incontrare Gesù, Ostia vivente nella propria vita. Un sentito grazie dal profondo del cuore va a tutte le attività (marinesi e non) che con il loro prezioso sostegno contribuiscono alla realizzazione della festa e ai confrati e alle consorelle che ci precedono nella casa del Padre per la loro Testimonianza.

Il Superiore della Confraternita Gaetana Azzara

INFO:   www.infioratadimarineo.it    www.santissimosacramentomarineo.org     

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: