Immigrati a Marineo, l’on. Giovanni Greco (MpA): “ospitati in struttura non idonea”

Giovanni-Greco

Marineo – Nessuna dichiarazione da parte di nessuno, soltanto un acceso dibattito dei cittadini sui social media tra favorevoli, contrari, perplessi, preoccupati e chi invoca l’accoglieza cristiana. Nemmeno il comune era a conoscenza,  fino al giorno precedente dell’arrivo degli immigrati, dell’assegnazione alla cooperativa nuovi orizzonti di Salaparuta, del “quarto lotto”,  notizia che apprendeva a seguito di una riunione, convocata dalla prefettura, insierme a carabinieri, amministratori della cooperativa e rapprenstante della prefettura.

L’Onorevole Giovanni Greco del gruppo Pds-Mpa denuncia:  “Vogliamo capire come sia possibile che gli immigrati assegnati al comune di Marineo siano ospitati in una struttura senza adeguata destinazione d’uso”

A seguito di un’ordinanza della prefettura, sono arrivati nel Comune di Marineo (Pa) 30 immigrati, ospitati presso un ex Agriturismo sito in Contrada Sovarita nel territorio di Marineo.

Il comune di Marineo segnalerà l’anomalia alla Prefettura

 “La struttura era stata chiusa per carenze dei servizi igienico sanitari, e nessun lavoro di adeguamento è stato effettuato prima dell’arrivo degli immigrati” continua Greco. “Era necessario per legge effettuare il cambio di destinazione dell’edificio, l’abitabilità e l’idoneità dei locali, ma niente di questo è stato fatto”.

La Cooperativa Nuovi Orizzonti di Salaparuta, alla quale è stata affidata la gestione degli immigrati ospiti, ha assicurato, in sede di riunione operativa, che i lavori di adeguamento alla struttura fossero stati eseguiti, ma così non è stato.

L’amministrazione comunale ha dichiarato che si riserva di segnalare al più presto alla Prefettura l’anomalia, nell’interesse primario delle persone ospitate e assistite nella struttura.

norman

Annunci
Comments
One Response to “Immigrati a Marineo, l’on. Giovanni Greco (MpA): “ospitati in struttura non idonea””
  1. Rita Rocco ha detto:

    Sentendomi chiamata in causa da questo articolo volevo precisare alcune cose relative l’immobile di proprietà della mia famiglia:
    1. La struttura attualmente è stata ceduta in affitto alla Cooperativa “Nuovi orizzonti” di Salaparuta, la quale si occupa di accoglienza di nostri fratelli (per chi si ritiene cristiano) o semplicemente extracomunitari (per tutti gli altri);
    2. Ad oggi l’immobile gode di permesso di agibilità Prot.7817, rilasciato dal Comune di Marineo in data 12 maggio 2006, con il quale si autorizza l’utilizzo come centro per turismo rurale, tra le altre cose il citato permesso tiene conto del parere sanitario favorevole prot.342 rilasciato dai competenti organi sanitari in data 11 maggio 2006;
    3. Per quanto riguarda il fatto che la struttura in questione sarebbe stata chiusa per carenze igienico sanitarie, comunico, invece, che la chiusura è addebitabile all’insolvenza dell’ultimo gestore, il quale, per ciò, è stato condannato dal Tribunale Civile di Termini Imerese a risarcire le somme non corrisposte;
    tutto quello che affermo è riscontrabile con documenti accessibili e non frutto di miei opinioni personali, se qualcun’altro si trova in possesso di documenti che dicono il contrario, sarei curiosa di visionarli, in caso contrario quello che è stato detto e scritto è solamente diffamazione, che può trovare conforto con gli strumenti che i competenti organismi giudiziari offrono ai cittadini italiani.
    Grazie. Rita Rocco

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: