Marineo, “La Soirée du Français”

Gemellaggio 2017

Marineo – Veder consolidare sentimenti di amicizia e fratellanza sempre più forti anche tra i giovani Marinesi verso gli amici della cittadina francese di Sainte Sigolène con cui siamo gemellati da ben trentatré anni è molto bello.

Come sempre anche quest’anno una settimana intensa di attività organizzate sia dal Comitato di gemellaggio che dall’Istituto Comprensivo Marineo-Bolognetta ha caratterizzato l’accoglienza. Vedere come chi crede in tale scambio culturale si impegna nel gestire tutto il meccanismo che ci sta dietro per mantenere alto il senso di cordialità, di ospitalità e fratellanza è sicuramente simbolico e rappresentativo.

I nostri amici francesi, sin dal loro arrivo, sono stati attratti oltre che dai sinceri sorrisi, dalle grandi attenzioni delle famiglie marinesi e dalla voglia di conoscere la nostra terra, anche dalle diverse attività volute dalle insegnanti della scuola, sapientemente organizzate e condivise, che hanno favorito quel fenomeno di integrazione culturale e sociale che sta alla base dello spirito del gemellaggio. In tale occasione è stato proposto al comitato di gemellaggio dalla professoressa di lingua francese della scuola secondaria di I grado di Marineo di inserire nella programmazione della settimana dell’accoglienza una particolare manifestazione, “La soirée du Français”, serata all’insegna della promozione della lingua francese, della poesia in lingua francese e della musica. E’ stata data agli alunni delle classi seconde e terze della scuola media “Luigi Pirandello” la possibilità incontrare i loro amici d’oltralpe e di fargli notare che non considerano lo studio della lingua straniera fine a se stesso ma strumento di espressione creativa e di apertura ad altri orizzonti culturali. Per tal motivo è stato pensato di inserire in tale contesto la cerimonia di premiazione ufficiale da parte dell’A.M.O.P.A. (Associazione dei Membri dell’Ordine delle Palme Accademiche) agli alunni che si sono distinti nello studio del francese. La serata realizzata al Castello Beccadelli di Marineo, domenica 9 aprile 2017, ha visto la presenza della Presidente dell’A.M.O.P.A, sezione italiana, professoressa Ida Rampolla Del Tindaro e la dott.ssa Valérie Le Galcher-Baron dell’Istituto Francese, rappresentante il Ministero della Pubblica Istruzione Francese in Italia, elogiare lo spirito di un gemellaggio fervido e vigoroso tra la folta folla dei presenti, marinesi e sigolenesi, e l’impegno della scuola nel proporre ai ragazzi svariate attività educative e formative in lingua francese. La Presidente ha consegnato gli attestati alla Dirigente Scolastica e alla professoressa di lingua francese ed in particolare venti attestati che certificano l’iscrizione degli alunni meritevoli all’Albo d’Oro dell’AMOPA , albo istituito da Napoleone inizialmente per gratificare tutti i docenti universitari e liceali che contribuiscono alla promozione e divulgazione della lingua francese e della cultura francofona nel mondo, e poi esteso anche agli alunni meritevoli. Anche la dott.ssa Valérie Le Galcher-Baron, a parte i suoi elogi, ha consegnato degli omaggi ai ragazzi, ricordando a tutti che la relazione di tale manifestazione sarà inserita oltre che sul sito dell’AMOPA anche nella rivista dei francesisti italiani e portata al prossimo congresso di Bordeaux.

La cerimonia è stata caratterizzata ed impreziosita dalla lettura di alcune poesie scritte in francese da alunni delle classi terze della scuola media e dalla lettura da parte di genitori ed insegnanti delle scuole di Sainte Sigolène di altre poesie scritte in anni passati da ex alunni della nostra scuola media. E’ stato un momento di profonde riflessioni verso alcune tematiche quali l’immigrazione, l’amicizia, la famiglia, il patrimonio monumentale locale. Il tutto è stato calato in un contesto musicale di elevato livello, dalle dolci note musicali di pianoforte, violino e chitarra suonati dagli allievi delle Fondazioni G. Arnone e dalla energia vitale delle musiche medievali di un gruppo di ragazzi guidati dalla passione musicale di Walter Cangialosi e Catia Raineri. Interventi preziosi sono stati quelli della poetessa Antonietta Zuccaro e del poeta Franco Vitali che hanno presentato alcune delle loro significative poesie sul gemellaggio suscitando tanta condivisione per le profonde parole intrise di sincerità e amore. La dirigente dell’I.C. Marineo-Bolognetta infine ha consegnato degli attestati a tutti i ragazzi che il 7 aprile hanno fatto da “Guides Touristiques” in francese alla scolaresca sigolenese mostrando le qualità del patrimonio artistico e monumentale locale. Infine i Comitati di gemellaggio sigolenese e marinese, rappresentati dagli assessori Sagnol André e Ciro Spataro, quest’ultimo ideatore del patto di gemellaggio, hanno concluso ringraziando tutti coloro che si sono impegnati nella realizzazione di tale evento culturale centrato sull’integrazione e sulla condivisione del sentimento di amicizia nel senso più profondo del termine. La serata si è conclusa lietamente con un buffet offerto da Natale Trentacoste della pasticceria Norman e da Salvatore Pulizzotto del ristorante Al Castello. Studenti gratificati e più motivati, genitori orgogliosi, amici francesi emozionati per aver preso parte attiva nella lettura ed interpretazione delle poesie, e tutti i presenti gioiosi per aver condiviso “La soirée du Français”.   Margherita Ferrantelli

IMG-20170410-WA0060

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: