Marineo, la Continuità tra i diversi ordini di scuole

scuola

Il gioioso incontro tra gli alunni delle classi quinte e i prof della scuola secondaria di I grado di Marineo

di Margherita Ferrantelli

Il 10 maggio 2016 tutti gli alunni delle classi quinte della scuola secondaria di I grado di Marineo sono stati gioiosamente accolti dai loro futuri professori con cui condivideranno il percorso formativo e didattico che durerà tre anni. Diverse sono state le attività organizzate al fine di rendere funzionale e utile l’accoglienza dei futuri alunni. Le insegnanti della scuola primaria hanno trattato dei temi nelle loro classi durante le loro attività curriculari che sono stati poi approfonditi e discussi insieme ai professori d’Italiano e ai ragazzi della scuola media. Il tema scelto quest’anno è stato centrato sulla legalità e ha visto come protagonista il noto giornalista Mario Francese, esempio di onestà e coraggio a cui ispirarsi. A lui verrà intitolato il nostro Istituto come concordato in collegio dei docenti. Successivamente gli alunni della primaria hanno avuto modo di assistere ad alcuni esperimenti scientifici, e alla visione di vetrini al microscopio ed insetti allo stereo microscopio, condotti dagli insegnanti di matematica e scienze e realizzati dagli alunni della scuola media. Hanno inoltre assistito a delle lezioni di lingua inglese e a delle attività in palestra, attività sportive che anche loro faranno già a partire dall’anno prossimo con i professori di educazione fisica. Il professore d’arte con alcuni alunni delle terze classi ha illustrato il lavori e degli originali prodotti artistici nonché le tecniche utilizzate che i ragazzi acquisiscono gradualmente, scoprendo altresì l’arte dalle origini ai nostri tempi durante il triennio. Infine le attività si sono concluse con un incontro con la professoressa della seconda lingua comunitaria francese che ha evidenziato l’importanza dello studio e dell’apprendimento delle lingue straniere, soffermandosi in particolare sulla lingua francese, sulle diverse attività svolte durante gli anni come partecipazione al concorso di poesia AMOPA, premiazioni da parte dell’ambasciatore francese, progetti di guida turistica, certificazioni internazionali DELF, ecc. E’ emerso un certo entusiasmo dovuto al fatto che già gli alunni delle quinte hanno  modo di conoscere il francese e lo stile di vita francese grazie all’esperienza del trentennale gemellaggio tra Sainte Sigolène e Marineo. Infine alcune alunne delle terze classi sono state invitate a presentarsi in lingua straniera e a presentare la differenza tra il sistema scolastico italiano e quello francese, le attività pomeridiane della scuola media, mostrando ai loro futuri compagni che alla fine del triennio tutti potranno raggiungere un’adeguata padronanza di linguaggio e una buona scioltezza linguistica. Durante il periodo natalizio hanno anche avuto modo di conoscere i professori di musica e le attività correlate in quanto sono stati invitati ad un gioioso concerto di flauti.

Il mese di maggio altre attività di continuità coinvolgeranno la scuola primaria e la scuola secondaria di I grado di Bolognetta e gli alunni delle classi ponte della scuola dell’Infanzia di tutto l’Istituto comprensivo Marineo-Bolognetta che continua, mediante forme di raccordo pedagogico ed organizzativo, a valorizzare e a realizzare la continuità del processo educativo di ogni singolo alunno.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: