L’orientamento scolastico e la continuità al centro delle iniziative dell’I.C. Marineo – Bolognetta

imagedi Margherita Ferrantelli  –

Quest’anno diverse sono le iniziative proposte agli alunni che si preparano a scegliere il loro nuovo percorso di studio delle scuole superiori. Il 14 dicembre la scuola secondaria di I grado di Bolognetta ha aperto le porte a diverse scuole superiori ed enti di formazione professionale che hanno presentato, alle famiglie e agli alunni, le loro offerte formative, le loro strutture scolastiche, i loro indirizzi di studio e le loro attività; diverse sono anche le attività didattiche di orientamento condotte dai docenti. Il 16 dicembre a Marineo dalle 15.00 alle 19.00, si ripete la stessa iniziativa con lo stesso obiettivo di aiutare i ragazzi a maturare una scelta più consapevole ed adeguata oltre che alle proprie attitudini anche alle attuali richieste del mondo lavorativo. Presenti sono i diversi licei, gli istituti tecnici ed istituti professionali del territorio tra cui anche l’Istituto Don Colletto di Corleone che offre, oltre che a Corleone, nella sede di Marineo un’ampia offerta formativa che da quest’anno si arricchisce con la presenza dell’istituto tecnico indirizzo Turismo.
Sono state già comunicate alle famiglie, e ne verranno comunicate altre fino al termine delle iscrizioni, svariate iniziative di Open Day organizzate dalle scuole superiori. Gli alunni interessati avranno l’opportunità di visitare le diverse scuole e conoscere l’offerta formativa in loco.
Nel mese di gennaio la Dirigente Scolastica, prof.ssa Antonina Lampone e la funzione strumentale della continuità e dell’orientamento, prof.ssa Margherita Ferrantelli, incontreranno i genitori degli alunni delle terze classi con l’intento di dare ulteriori informazioni relative alle modalità di iscrizione e per avere un piacevole momento di dialogo e di confronto sul percorso orientativo dei ragazzi.
L’istituto Comprensivo Marineo-Bolognetta certo che ogni alunno ha diritto a compiere un cammino formativo positivo e significativo, dà una particolare attenzione al valore pedagogico-educativo di ogni segmento scolastico, infatti a tal proposito i docenti considerano la continuità e la cooperazione fondamentale nell’iter educativo di ogni singolo alunno e desiderano potenziarla ed incentivarla mediante forme di raccordo pedagogico ed organizzativo; in tal senso, infatti, ci si muove al fine di favorire quanto detto sopra. L’Istituto riconosce, inoltre, molta importanza al processo educativo evolutivo del singolo alunno e, al fine di garantire tale percorso più organico e completo, considera l’orientamento un’attività essenziale in un periodo in cui le certezze vengono meno e non vi è la sicurezza di ottenere una professione corrispondente al titolo di studio conseguito.
All’interno del programma delle attività per la continuità, in occasione delle festività natalizie, gli alunni delle classi seconde e terze della scuola secondaria di I grado “L. Pirandello” di Marineo si sono esibiti in un concerto per flauti diretto dalla Prof. Lucia Canzeri e dal Prof. Domenico Guzzardo per accogliere calorosamente gli alunni delle classi quinte della scuola primaria dandogli uno splendido esempio di come imparano a suonare e fare musica, percorso che inizia già sin dalla scuola primaria ma che successivamente viene potenziato. Tale attività è non a caso collegata al progetto di continuità che ha come obiettivo non solo il far conoscere il nuovo ambiente scolastico ma soprattutto il modo in cui l’intera équipe pedagogica opera per favorire un passaggio graduale e sereno fra i diversi ordini di scuola. Subito dopo il concerto i ragazzi accolti, guidati dalla prof.ssa Margherita Ferrantelli, hanno visitato i locali della scuola focalizzando l’attenzione sulle attività scolastiche curriculari ed extracurriculari che i docenti e gli alunni fanno nel percorso di studio presso la scuola, tra cui il giornalino, progetti europei ERASMUS, attività di giardinaggio, attività sportive, laboratori scientifici, potenziamento della lingua francese ed esami DELF, opere artistiche realizzate dagli alunni quali murales, manufatti artistici natalizi, pasquali, maschere carnevalesche, ecc.
Diverse e varie sono le attività didattiche programmate per l’anno scolastico in corso a cui gli alunni delle classi quinte saranno invitati a partecipare ma anche gli alunni delle classi uscenti della scuola dell’infanzia in modo da farli ambientare gradatamente al nuovo corso di studi che affronteranno l’anno successivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: