Marineo, festeggiamenti in onore di San Ciro: il messaggio del Parroco

Don Leoluca PasquaLa nostra comunità parrocchiale si ritrova a festeggiare il Santo patrono Ciro d’Alessandria, un appuntamento tanto atteso non solo dai marinesi ma anche dai tanti devoti sparsi per il mondo. Tale appuntamento quest’anno acquista una maggiore solennità in quanto ricorre il 350° anniversario dell’arrivo delle reliquie a Marineo nel lontano 20 Agosto del 1665. Un momento importante che vede la storia del paese fortemente segnata dalla devozione al Santo che per l’occasione viene eletto patrono della Città. Ecco il grande miracolo: un grande testimone della fede che dal lontano Egitto arriva in un piccolo paese della Sicilia scegliendosi una comunità da accompagnare nel suo cammino di fede. È Dio che visita il suo popolo e che tesse la storia personale di ogni uomo e di un’intera comunità. Tocca a noi leggere i segni della sua presenza, che si manifesta proprio nei suoi santi, suscitati per indicare la via della fedeltà al Vangelo di Gesù Cristo. In questo San Ciro ci è da maestro in quanto tutta la sua vicenda umana e spirituale è segnata dalla costante obbedienza alla volontà di Dio. La sua scelta per gli ultimi e gli ammalati, ha incarnato perfettamente l’invito di Gesù ad uscire dai propri egoismi, a rinnegare se stessi, a prendere la propria croce e a mettersi alla sua sequela. Questa scelta di vita radicale, come la fortezza e la perseveranza, sperimentati da medico eremita, nei momenti di prova e di difficoltà, diventano per tutti noi occasione per verificare il nostro cammino, perché venga purificato da tutto ciò che lo inquina, soprattutto dalla tiepidezza e dall’indifferenza verso i fratelli.

Tale ricorrenza costituisce un evento di grazia soprattutto per il grande dono che Papa Francesco ha voluto fare a tutta la comunità, mediante una speciale Benedizione e la concessione dell’Indulgenza plenaria per il periodo che va dal 20 Agosto al 6 Dicembre 2015. Un tempo speciale per lasciarsi rinnovare dallo Spirito Santo che ci guiderà a scoprire i tesori della misericordia del Padre, attraverso la celebrazione del Sacramento della Riconciliazione. Infine accanto alle solenni celebrazioni liturgiche non mancheranno una serie di eventi culturali e spirituali, che contribuiranno ad approfondire sempre più la figura di San Ciro e la sua spiritualità. Tra questi la pubblicazione di un prezioso scritto ritrovato nella Biblioteca comunale di Palermo contenente l’Ufficio delle Lodi di San Ciro e la tanto attesa Dimostranza, sacra rappresentazione di fede e di amore da parte di un popolo che in questo modo rende omaggio al proprio patrono.

Auguro a tutta la comunità che la festa del Martire Alessandrino possa essere vissuta con gli adeguati atteggiamenti interiori per non vanificare quanto il Signore vuole dire tramite San Ciro il cui messaggio risulta sempre attuale e carico di significato.

Il Vostro Parroco

Don Leoluca Pasqua

Visualizza Programma dei Solenni festeggiamenti in onore di san Ciro Patrono di Marineo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: