ANCI Sicilia Giovani: costituito gruppo regionale

anci sicilia giovani

L’Anci Sicilia Giovani ufficializza che è stato costituito un gruppo regionale di lavoro che coadiuverà il Presidente Maurizio Lo Galbo nelle future attività e nell’organizzazione di un’assemblea elettiva formata da tutti gli amministratori del territorio siciliano. “In questi anni – dichiara Lo Galbo – abbiamo sempre cercato con diverse attività nel territorio di essere un punto di riferimento per tutti quei giovani amministratori che avevano necessità di supporto e sostegno nello svolgimento delle proprie funzioni istituzionali. La formazione di un direttivo ex-novo nasce dalla necessità di dare nuova linfa all’Anci Sicilia Giovani, con la consapevolezza di essere aperti a qualsiasi nuovo accesso nella logica di coinvolgimento trasversale di tutti gli amministratori interessati, esteso a tutto il territorio siciliano e anche nella formazione delle varie commissioni che verranno a breve istituite con a capo un coordinatore”. “Con l’occasione – continua Lo Galbo – annunciamo l’attivazione di un ufficio Europa gestito da giovani amministratori interno ad Anci Sicilia. L’obiettivo è quello di intercettare bandi europei utili per realizzare iniziative di crescita sul territorio. Una scelta voluta con forza da questo coordinamento, visto che con le esigue risorse a disposizione e i tagli che tutti conosciamo, i Comuni sono penalizzati, ma la progettualità che offre l’Europa ci permette di pensare e di realizzare per una prospettiva migliore”. Gaetano Grassadonia Vicesindaco di Bolognetta è uno dei componenti storici del coordinamento regionale sin dal costituente gruppo di lavoro, che chiamato dal Presidente Lo Galbo per rilanciare l’ANCI Sicilia Giovani ha lasciato la Commissione Finanza Locale dell’ANCI Nazionale per condividere questo ambizioso progetto, che in fase costituente ha puntato molto sulla programmazione europea e sul coinvolgimento di quanti più amministratori possibili under 35. “ Grazie alla fiducia del Presidente Lo Galbo insieme ad altri colleghi abbiamo puntato sull’attivazione dello Sportello Europa al fine di poter facilitare gli Enti Locali ad intercettare forme alternative di approvvigionamento finanziario, quali quelle rappresentate, ad esempio, dalle risorse UE, per la realizzazione di servizi ed infrastrutture necessarie per lo sviluppo del territorio e delle proprie comunità, visti i pesanti tagli nei trasferimenti Stato – Comuni, senza sottovalutare le rigide regole del Patto di Stabilità”. Tante sono le difficoltà da parte degli enti locali circa la capacità di intercettare il finanziamento giusto per una determinata problematica, nonché il problema dell’organizzazione e della pianificazione al fine di ottenere i risultati perseguiti. Non ci resta che augurare a questa nuova e determinata classe dirigente i nostri migliori auguri di buon lavoro Di seguito il nuovo Gruppo-Direttivo regionale: Gaetano Grassadonia (PA), Alberto Petta (PA), Salvo Tomarchio (CT), Gianfranco Gentile (ME), Eleonora Milazzo (TP), Salvatore Cutrò (AG), Marzia Santoro (PA), Luca Agnello (RG), Agatino Macaluso (CL), Serena Bonvissuto (PA), Antonino Interdonato (ME), Francesco Amato (PA), Marco Corsaro (CT), Massimiliano Giammuso (CT), Tommaso di Matteo (PA).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: