Marineo, domenica 5 luglio ore 18,30 presentazione del volume “La Commedia di Marineo” di Ioan Viborg

locandina-elegia

 

Una presentazione esilarante alla Sala conferenze del Castello Beccadelli di Marineo (Pa): domenica 5 luglio, dalle 18:30, va in scena “La Commedia di Marineo” di Ioan Viborg, settimo volume della serie Marineide, saga di gialli umoristici ambientati all’ombra della Rocca di Castropietro. In quale caso sarà invischiato, questa volta, l’Ispettore Marineo dal bronzeo viso? E come mai, in copertina, è citato Dante Alighieri tra gli autori del libro? Venite a scoprirlo: risate assicurate per tutti!

LA COMMEDIA DI MARINEO Prosimetro a tinte gialle di Ioan Viborg

Il nuovo romanzo di Ioan Viborg, in occasione del 750° anniversario della nascita di Dante, rende omaggio al Sommo Poeta senza perdere la brillantezza e la verve comica di sempre

“Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritovai”… a Castropietro?! Cosa lega il Sommo Poeta e Ioan Viborg, geniale inventore della serie di gialli umoristici “Marineide”? Scopritelo leggendo il nuovo capitolo della collana dedicata all’ispettore Marineo dal bronzeo viso, detective sui generis impegnato come al solito in un caso quanto mai bizzarro. Due omicidi, uno dei quali compiuto con la spada di un pupo siciliano, una truffa architettata ad arte, una stravagante uscita dal coma; gli elementi per un giallo che si rispetti ci sono tutti. A questi, si aggiungono i versi immortali della Divina Commedia, protagonisti del testo e intervallati dalle parole dell’autore fino a raggiungere un brillante impasto, battezzato per l’occasione “prosametro a tinte gialle”. Un pastiche linguistico in cui Marineo, con il suo acume, la sua brillante arguzia e la sua scalcagnata banda di aiutanti, si inserisce a pennello.Per celebrare il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri, il settimo capitolo della serie “Marineide” non smentisce la sua fama: un romanzo tutto da ridere, in cui il giallo fa da contrappunto al vivace umorismo dell’autore, che riuscirà persino a rendere il Poeta “coautore” del libro.

Tornano le avventure dell’ispettore di Polizia più eccentrico e simpatico del mondo. Un nuovo caso si profila, all’ombra della Rocca di Castropietro. Riuscirà Marineo a destreggiarsi tra due omicidi?

L‘autore, siciliano, scrive sotto lo pseudonimo di Ioan Viborg, sedicente scrittore danese di origine siciliana ristretto nella prigione di Grankrasth.

Già pubblicati nella stessa serie:

  • Omicidio sotto la rocca-Il sultano Rhomen Al Fasud
  • Pax et bonum
  • 1+ S d T
  • Lo stradivari rubato
  • Il papiro di Teossena
  • Un caso stupefacente

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: