Marineo: laboratorio di fede “Corradini, è bello con te cercare Gesù!”.

Corradini_MarineoMARINEO – Martedì 2 giugno intensa giornata di  laboratorio di fede: “Corradini, è bello con te cercare Gesù!”.  L’inizio è previsto per le ore 9.30 e la conclusione per le 16.00. Dopo la preghiera iniziale delle ore 10.00 presso la zona del Piano, il corteo si snoderà per la vie di Marineo, con delle pause di riflessione e di testimonianza presso le chiese del Collegio di Maria, del Crocifisso e della Chiesa Madre, il mandato finale vedrà i partecipanti all’assemblea radunati presso la Piazza Sainte Sigolene.

Quando lo sguardo si spinge lontano o in profondità  per incontrare l’uomo, lì sicuramente incontra Dio(P. M. Corradini)

La Famiglia religiosa delle Suore Collegine da trecento anni raccoglie nella sintesi della spiritualità del suo Fondatore, il Servo di Dio, il Card. P. M. Corradini, il mandato educativo a guardare nell’altro il figlio di Dio e sempre ha celebrato nella scelta formativa l’incontro con il Signore. “Ama, educa, insegna”: in questo triplice imperativo ha tradotto l’impegno a favore della crescita dei piccoli e dei ragazzi, consapevole che i contenuti si insegnano, ai valori ci si educa, ma è nell’amore che fiorisce lo sviluppo integrale della persona. Dalla fonte carismatica dell’esperienza del Corradini le Collegine hanno dato voce all’annuncio del regno con l’evangelizzazione, l’opera della scuola, la pastorale giovanile, la missio ad gentes. A questo laboratorio, a diverso titolo le suore, ogni giorno sono impegnate e nella data di memoria della nascita del loro Fondatore, il 02 giugno, lo faranno portando sulle strade di Marineo il messaggio che è bello cercare il Signore con gli occhi e il cuore di chi Gesù l’ha già incontrato e ne ha fatto la ragione della sua vita.

 Tra canti, preghiere, riflessioni, gesti e segni le figlie del Corradini desiderano condividere questa bella notizia: alla ricerca che Dio fa di ciascuno di noi, possiamo rispondere tutti iniziando il nostra cammino di bellezza che è condivisione di fede, di speranza, di incontro.

Dopo le numerose Assemblee corradiniane a Palermo, sede della Congregazione delle Suore Collegine della S. Famiglia, l’evento è stato celebrato per le strade di Alessandria della Rocca (AG) nel 2012, di Lercara Friddi (PA) nel 2013, di Sant’Anna di Caltabellotta (AG) nel 2014. La strada diventa così il luogo dell’incontro, dello scambio del bene, della riflessione, dell’attestazione della ragione della nostra speranza.

Marineo, il 02 giugno 2015, sarà dunque un laboratorio della fede e il confronto con la figura e la santità del Card. Corradini potrà divenire un’opportunità per ritrovare la gioia che scaturisce dalla bellezza del proprio cammino spirituale. Ma quale itinerario di luce egli ha percorso? Stupito dalla figura del Cristo e del Cristo Crocifisso, Pietro Marcelino Corradini, rinuncia alla sua eredità e imbocca la strada del servizio a Dio facendosi samaritano della sua gente. Cogliendo i bisogni del popolo pensa alla sua salute fisica, spirituale e culturale. Guarda la condizione delle fanciulle e delle ragazze del suo tempo e, come il buon pastore che prova compassione per le sue pecore, istituisce nel 1717 a Sezze nel Lazio la Congregazione delle Suore Collegine, perché le consacrate cercassero le fanciulle per strade e le istruissero negli elementi del far di conto e della fede. “Cercare” Dio trovando l’uomo è cura, educazione, istruzione, vangelo…

La Famiglia delle Suore Collegine è grata al Signore per averla piantata nel lontano 1727 nel cuore del tessuto storico sociale, cristiano, educativo di Marineo e ringraziando la comunità civile ed ecclesiale per la possibilità di vivere per le strade della cittadina la festa della bellezza, con il cuore carico di gioia porge a tutti l’invito per il 02 giugno. Il tema della giornata è: “Corradini, è bello con te cercare Gesù!”. L’inizio è previsto per le ore 9.30 e la conclusione per le 16.00. Dopo la preghiera iniziale delle ore 10.00 presso la zona del Piano, il corteo si snoderà per la vie di Marineo, con delle pause di riflessione e di testimonianza presso le chiese del Collegio di Maria, del Crocifisso e della Chiesa Madre, il mandato finale vedrà i partecipanti all’assemblea radunati presso la Piazza Sainte Sigolene.

Con l’augurio e la speranza di non perdere l’occasione di lasciarci incontrare da Dio, saliamo sulle ali del desiderio di fare della nostra fede una catena di meraviglie e di allacciare i fili della nostra esistenza con i tessuti di vita dei santi amici di Dio. Ritroviamo nella porpora del Corradini il filo d’oro della carità!                    

Madre Paolina Mastrandrea

Superiora generale

 

Annunci
Comments
One Response to “Marineo: laboratorio di fede “Corradini, è bello con te cercare Gesù!”.”
  1. Ciro ha detto:

    L’invasione degli stranieri, laici e religiosi, ha visto il paese fronteggiare la carenza di pace e controllo nelle nostre piazze principali. Ma e’ mai possibile che una qualsiasi ricorrenza ecclesiastica possa essere trasformara in un casino che dura per intere orate? Ma ormai e’ risaputo, Marineo verra’ ricordata per la sua immensa capacita’ nel sostenere ed organizzare festicciole per le masse in qualsiasi periodo dell’anno . Questa settimana per esempio abbiamo: “I Corradini”, “Sant’Antonino” e “L’Infiorata”. Scusate dimenticavo: e’ anche la ricorrenza del “Corpus Domini”.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: