A Bolognetta, Food Immersion: l’Europa a portata di forchetta

Bolognetta_pizza1Bolognetta. Si svolgerà dal 5 al 16 gennaio lo scambio internazionale “Food Immersion: Tasty and Healthy Cultural Exchange”, finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma Erasmus+, sezione gioventù.
Il progetto, che coinvolgerà 31 giovani tra i 18 ed i 25 anni provenienti da Grecia, Spagna, Polonia, Lituania ed Italia avrà come tema centrale il cibo, inteso sia come strumento utile e fondamentale per conoscere peculiarità culturali e tradizionali di ogni popolo, sia come mezzo tramite il quale è possibile restare in salute e combattere tutte quelle patologie e cattive abitudini alimentari sempre più diffuse nel mondo, e legate soprattutto al mondo giovanile.
Nel corso dello scambio i ragazzi si cimenteranno nella preparazione di piatti tipici di ogni paese coinvolto ed a ciò accompagneranno danze e musiche tradizionali; illustreranno abitudini alimentari e riti legati al cibo ed alla alimentazione; saranno chiamati a mettere alla prova le proprie capacità gustative e di preparazione di cibi attraverso attività specifiche; e impareranno a sviluppare un senso critico nei confronti del cosiddetto cibo spazzatura, troppo ricco di grassi, in favore di un’alimentazione che prediliga cibi sani e nutrienti. Ove possibile, sarà inoltre prediletta la filiera corta ed il km 0, in un’ottica in cui non esiste “benessere e salute” senza il rispetto del pianeta.
Oltre alle attività legate al cibo, i ragazzi saranno chiamati a rappresentare -con spirito costruttivo e propositivo- i partenariati costituiti dalle associazioni rappresentate, al fine di promuovere una rete di scambi da e per il nostro territorio, che duri nel tempo e che porti i ragazzi a vedere l’Europa come una comunità allargata, fatta di persone e non di Stati membri.
Proprio per dare forza a quest’ottica, i ragazzi visiteranno anche Marineo (06/01), Cefala Diana (06/01) e Villafrati (14/01) e saranno protagonisti a Bolognetta (11/01), insieme alla Federazione Italiana Pizzaioli, dell’evento “Una pizza per il sorriso”.
Sarà invece a Palermo (10/01) che i ragazzi realizzeranno un flash mob per promuovere stili di vita sostenibili e un’alimentazione sana tra i giovani.
Il progetto, che vuole essere al passo coi tempi, sarà seguibile da tutti attraverso gli hashtag #foodimmersion e #healthyfood sui più importanti social network ed a fine scambio verrà prodotto un “ricettario internazionale” contenente i piatti più amati dai partecipanti.
Se è vero quindi che “l’uomo è ciò che mangia”, faremo di tutto per rendere questo progetto sano, saporito ed appetitoso..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: