Rosalia Stadarelli è il nuovo sindaco di Misilmeri

Misilmeri_municipio

Rosalia Stadarelli è il nuovo sindaco di Misilmeri, eletta nel turno di ballottaggio che l’ha vista contendersi la poltrona di primo cittadino con Giovanni Lo Franco.
Stadarelli, 40 anni, commercialista, sposata, mamma di due bambini è dirigente regionale del Pd, ha ottenuto 6.004 voti, pari al 55,4%, mentre Giovanni Lo Franco ha ottenuto 4.828, pari a 44,6%. Al secondo turno hanno votato 11.180 misilmeresi pari al 47,46% dei voti.
«Ringrazio tutti i miei concittadini per la fiducia accordatami – dice a caldo la Stadarelli –, da domani si comincia a lavorare per far ritornare Misilmeri alla normalità e con rinnovato entusiasmo. Un grazie al mio antagonista che si è battuto con riconosciuta lealtà».
C’è grande entusiasmo nel comitato elettorale del neo sindaco, in corso Vittorio Emanuele, tanta gente, tanti giovani attorno a Rosalia Stadarelli così come tanti giovani entrano in consiglio comunale dove il premio di maggioranza porta ben 12 consiglieri a sostegno della nuova amministrazione, sette della lista “SiAmo Misilmeri” e cinque della lista “Democratici e Riformisti per la Sicilia”. Nutrita la rappresentanza femminile, ben 7 donne su 20 consiglieri. Per gli altri seggi i giochi sembrano fatti ma si attende la proclamazione ufficiale che avverrà tra oggi e domani. Un lungo ed emozionante abbraccio tra i due contendenti; Giovanni Lo Franco si è complimentato col nuovo sindaco recandosi nel comitato elettorale e riconoscendo ancor prima dei dati definitivi la vittoria di Stadarelli e della sua squadra.
Rosalia Stadarelli è la seconda donna sindaco di Misilmeri, negli anni ‘80 era stata eletta Anna Priola che ieri sera ha atteso sul palco il neo sindaco in una piazza Comitato gremita di sostenitori.
«Misilmeri ha creduto nella bontà del nostro progetto amministrativo per cambiare la città, mortificata da ben tre scioglimenti per infiltrazioni della mafia – dice Stadarelli -. Ci siamo confrontati sui programmi e sulle linee di lavoro. Non ci siamo apparentati con nessuno e gli elettori ci hanno premiato. Adesso attendono le risposte che noi daremo amministrando con dedizione e competenza».
«Sono felice per la vittoria di Rosalia – dice Antonio Rubino, responsabile organizzativo del Pd –. Ci lega una militanza antica che nasce dalla Sinistra giovanile con lunghe battaglie politiche e la sua vittoria dimostra ancora una volta che quando il Partito democratico mette in campo energie giovani e credibili nella società non ha difficoltà a vincere anche in un territorio difficile come quello di Misilmeri». «Un successo importantissimo. A Rosalia Stadarelli va il mio più sincero augurio di buon lavoro – afferma l’onorevole Cracolici –, adesso inizia un percorso di rinnovamento per la città di Misilmeri, sono certo che sarà portato avanti nel migliore dei modi». Gli assessori designati sono la psicologa Anna Lucia Di Fede, l´ingegnere Filippo Minì, l´avvocato Elisabetta Ferraro e il consigliere comunale di Palermo del Pd Fabrizio Ferrara.  Info – Misilmeri News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: