Marineo, Michele Spinella vittima di un sconvolgente incidente sul lavoro

michele_spinella

Marineo piange un altro giovane figlio: Michele Spinella, 53 anni, è morto questa mattina in seguito ad un tragico incidente occorsogli durante la sua attività di allevamento e pastorizia. Doveva essere una normale giornata di lavoro per il marinese, immerso nel solito, calmo, “verde” del suo appezzamento di terreno, sito nel borgo “Saladino”, nelle vicinanze del monastero di Tagliavia; si è trasformata, invece, in una vera e proprio tragedia. Secondo le prime ricostruzioni del nefasto evento, infatti, Spinella, oggi, nelle prime ore della mattina, avrebbe subito l’ aggressione furente di un animale imbizzarrito di sua proprietà (presumibilmente di un vitello) il quale, colpendolo ripetutamente e violentemente, ha cagionato all’allevatore, del tutto inerme rispetto a cotanta forza brutale, numerose ecchimosi che hanno avuto come repentina conseguenza la morte. Dopo numerose telefonate senza risposta da parte dei familiari, sono arrivati sul luogo i primi soccorritori ai quali si è posta davanti la straziante immagine dell’uomo ucciso dalla furia animale. Sul luogo sono prontamente intervenute le forze dell’ordine nonché, ovviamente, medici e paramedici che hanno dichiarato il decesso dell’uomo. Dopo l’arrivo del medico legale, Spinella è stato trasferito nella sua abitazione dove è stata allestita la camera ardente. Sul fatto, intanto, indagano le forze dell’ordine. Dolore incommensurabile per i familiari, letteralmente sconvolti dalla tragica quanto inattesa notizia che, diffusasi in ben poco tempo, ha scosso l’intero paese: <<Una persona umile, volenterosa e sempre col sorriso sulle labbra; un grande lavoratore, sempre dedito alla famiglia per cui faceva tanti sacrifici; famoso per la bontà dei suoi formaggi prodotti rigorosamente secondo le antiche tradizioni trasmesse da padre in figlio>> così lo descrivono i tanti conoscenti che adesso piangono la scomparsa di Michele il quale, oltre alla moglie Concetta, lascia tre figli, Carmelo, 24 anni, Giuseppe, 29 anni ed il piccolo Francesco, 11 anni, legatissimi al padre e palesemente distrutti dalla prematura scomparsa di colui che, per la loro vita, rappresentava una vera e propria “colonna portante”. Proprio pochi giorni fa, Michele aveva avuto la grande gioia (velata dalla contemporanea dipartita della suocera) di veder sposare il primogenito Giuseppe il quale, una volta tornato dalla luna di miele, ha tristemente appreso la drammatica notizia della scomparsa del padre. I funerali si svolgeranno domani pomeriggio presso la Chiesa Madre di Marineo.  (Tommaso Salerno)

Annunci
Comments
11 Responses to “Marineo, Michele Spinella vittima di un sconvolgente incidente sul lavoro”
  1. Anonimo ha detto:

    La nostra grande famiglia di Marineo perde un altro suo giovane figlio!Ciao,Michele!Un abbraccio commosso dai tuoi amici marinesi!Un abbraccio immenso a Concetta ed ai figli

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    La nostra grande famiglia marinese perde un altro giovane figlio!Ciao,Michele,ti accompagni ,nel tuo viaggio,l’abbraccio affettuoso di tutti noi tuoi compaesani!Un abbraccio particolare a Concetta ed ai figli

    Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    Un grande uomo e un grande lavoratore. Lo conoscevo bene. Non si fermava mai. Aveva sempre una parola buona per tutti. Buon viaggio, Michele.

    Mi piace

  4. Anonimo ha detto:

    Ciao Michele, il tuo amico palermitano gino ti abbraccia calorosamente, andrai a fare compagnia agli angeli del paradiso talmente grande era la tua bontà. Ti voglio bene insieme alla mia famiglia. Un abbraccio particolare a concetta e i suoi figli.

    Mi piace

  5. gino ha detto:

    Ciao Michele, il tuo amico palermitano gino ti abbraccia calorosamente, andrai a fare compagnia agli angeli del paradiso talmente grande era la tua bontà. Ti voglio bene insieme alla mia famiglia. Un pensiero particolare a concetta e i suoi figli.

    Mi piace

  6. lorenzo ha detto:

    Michele eri e sarai sempre una brava e gentile persona buono nei modi di fare .mi unisco al dolore della famiglia e vi porgo le mie condoglianze.

    Mi piace

  7. Antonio ha detto:

    Vorrei spendere due parole per evidenziare la gratitudine che la comunita’ di Marineo deve a uomini come Michele Spinella,ha dato un contributo immenso di positivita’ di impegno e di umilta’ a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di incontrarlo,ora, anche se ci ha lasciato,e’ stato in grado di fare una cosa forse ancora piu’ importante, e cioe’ lasciare in eredita’ al nostro paese 3 figli come lui, tre persone che daranno negli anni alla comunita’ Marinese quei doni e quel contributo che il papa’ ha dato durante la sua pur breve vita. Grazie anche di questo Michele.

    Mi piace

  8. antonino ha detto:

    Michè ma quanto mi stai facendo piangere, sei e sarai sempre un grande

    Mi piace

    • vincenzo ha detto:

      Ciao Michele, il tuo amico Vincenzo Trapani da roccamena, ti abbraccia calorosamente, andrai a fare compagnia agli angeli del paradiso talmente grande era la tua bontà. Ti voglio bene insieme alla mia famiglia. Un pensiero particolare alla tua famigilia.
      (Mi voleva veramente bene, meglio un’amico vicino che un fratello lontano), di dispiace è ci mancherai. Condoglianze di vero cuore.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: