Sport calcio: Marineo, è il momento!

Marineo_Calcio

A Villagrazia di Carini finisce con un pirotecnico 4-3; sabato si deve chiudere il discorso promozione.

Grande, grandissima prestazione dell’Oratorio San Ciro e Giorgio di Marineo che, nella 20esima giornata del campionato di seconda categoria (girone B), espugna con un clamoroso 4-3 l’Agliastrelli di Carini contro un Villagrazia mai domo. Vittoria strepitosa che lancia la formazione marinese verso la vittoria del campionato e la promozione diretta verso una Prima Categoria che, nel paese del palermitano, manca da tantissimi anni. Gioia incontenibile per i tantissimi tifosi marinesi che hanno letteralmente invaso le tribune dell’impianto carinese per sostenere una squadra che, in due anni, fra mille difficoltà economiche e logistiche, sta dominando in lungo e in largo.
Nella terzultima sfida in calendario, mister Barbaccia manda in campo: Virga fra i pali, Cutrona, Bonanno, Cangialosi e Di Marco in difesa; linea mediana formata da El Baad e Tommaso Scrò con Emilio Sclafani e Pellegrino esterni; in avanti, Li Castri e capitan Sclafani.
Prima frazione di gara giocata da entrambe le squadre su ritmi “normali” rispetto a quello che sarà un secondo tempo al cardiopalma, stracolmo di emozioni.
Gli ospiti partono forte e dopo appena dieci minuti è Pellegrino che va vicinissimo al vantaggio con un pallonetto che prima bacia la traversa e poi batte sulla linea di porta. Il vantaggio marinese arriva poco dopo con una conclusione vincente di Li Castri che sfrutta la respinta del portiere di casa e sigla la rete dell’1-0.
La seconda frazione di gara si apre con Monticelli che subentra ad un “opaco” Bonanno.
In avvio, il Villagrazia di Carini trova la rete del pareggio grazie ad una disattenzione di El Baad che, dopo aver salvato sulla linea una conclusione arrivata in mischia, perde palla e permette ai padroni di casa di agguantare il pari.
Il match si infiamma in maniera clamorosa; occasione dopo occasione, cominciano a piovere gol su gol.
Al 55’ Ignazio Sclafani sfrutta un errore della difesa di casa e sigla la rete del 2-1, la nona del suo campionato.
Gli ospiti provano a chiudere il match; Emilio Sclafani ed El Baad hanno sui piedi due ghiottissime palle gol che vengono sciupate in maniera incredibile, lasciando aperto il match e permettendo al Villagrazia di credere nel pareggio.
La legge del calcio è dura, gol sbagliato gol subito: il 2-2 dei padroni di casa arriva in maniera rocambolesca sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina.
Il Marineo non ci sta, il risultato cambia nuovamente pochi più tardi: è Li Castri, totalmente “indemoniato”, a sfruttare un altro regalo della difesa di casa e a bucare la rete per la terza volta: 3-2.
L’Italia – Germania dei nostri giorni non è ancora finita, c’è tempo per tante altre emozioni.
Il Villagrazia di Carini tenta il forcing finale nel disperato tentativo di riagguantare il pari e, a pochi minuti dallo scadere della ripresa, trova il 3-3 con una conclusione da fuori “sporcata” da un attaccante in piena area di rigore marinese. Una beffa.
Nelle storie più belle, però, non può che esserci un lieto fine: il principe azzurro, per il Marineo, si chiama Mauro Di Marco che, sugli sviluppi di un corner, salta più alto di tutti e con una grande incornata regala la rete del definitivo 4-3 che manda in estasi i supporter marinesi presenti.
A nulla valgono i tentativi disperati dei padroni di casa, neutralizzati da una solida difesa marinese.
Tre punti che si aggiungono ai 37 precedentemente conquistati dall’Oratorio San Ciro e Giorgio, ad un passo dalla storia.
Manca l’ultimo capitolo, l’ultima parte di un racconto bellissimo, di una storia d’amore, di una cavalcata trionfale. Ci siamo, Marineo è con voi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: