Marineo, riprendono i lavori al castello Beccadelli

castello_di Marineo_lavoriRiceviamo e pubblichiamo la seguente nota

È mio dovere informare il Consiglio Comunale che venerdì 28 febbraio è stato firmato presso la Sovrintendenza ai Beni Culturali della provincia di Palermo l’atto di sottomissione tra il Sovrintendente Maria Elena Volpes e l’impresa Sciuto Prospero di Nicolosi che permetterà di riprendere finalmente i lavori nell’ala sud del Castello Beccadelli di Marineo.

Con tale atto transattivo sono stati riconosciuti all’impresa i danni causati dal fermo del cantiere in modo da chiudere definitivamente il contenzioso che si era attivato dopo più di due anni di stasi tra l’Assessorato Beni Culturali della Regione Siciliana e la ditta suddetta.

L’Amministrazione sin dal suo insediamento ha seguito passo passo l’iter per sbloccare i lavori con diversi incontri avuti presso la Sovrintendenza di Palermo con il responsabile dei lavori arch. Lina Bellanca . Tali incontri sono stati necessari per evitare l’aggravamento dello stato di degrado esistente soprattutto nella torre dell’orologio dove si temevano addirittura dei crolli.

L’appalto di 1 milione e mezzo di euro era stato aggiudicato nell’agosto 2007 alla ditta Sciuto Prospero, ma i lavori non vennero consegnati in quanto insorse una controversia amministrativa al TAR per la nomina del coordinatore di sicurezza. Tale controversia si è risolta solo nel luglio 2008 con sentenza dello stesso Tribunale. Ma non appena i lavori iniziarono nella primavera del 2011 e furono collocati i ponteggi, essendo il finanziamento inserito nella misura POR Sicilia, il lavoro fu revocato con un provvedimento assurdo del governo nazionale per il mancato rispetto del cronoprogramma dell’intervento.

Alla luce di quanto detto stupisce, a dir poco, l’intervento in un blog locale del deputato Ribaudo in cui “afferma che si è trovata la soluzione per riaprire il cantiere”, ma, a ragion del vero, dobbiamo ribadire che  l’intervento era stato previsto dal Dipartimento dei Beni Culturali della Regione Siciliana, come al solito si vuole dare lo specchietto per le allodole.

Marineo lì 03 marzo 2014

Ciro Spataro Assessore alla Cultura

Annunci
Comments
One Response to “Marineo, riprendono i lavori al castello Beccadelli”
  1. Vera ha detto:

    Bravo Spataro. Ma sono convinto che l’on. Ribaudo ha mosso qualche suo intervento per portare alla conclusione i lavori di costruzione al Castello. Senza dubbio ha esercitato la sua influenza e Spataro non puo’ ignorare il risoluto approccio che Ribaudo ha la capacita’ di adoperare. Penso che Spataro dovrebbe spiegare e dettagliare anche la motivazione che lo vide a suo tempo apporre la sua firma al contratto con il catastrofico COINRES

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: