Consiglio Comunale: il comunicato del gruppo Futuro e Tradizione

Riceviamo e pubblichiamo –

futuro e tradizioni

Ancora una volta ci ritroviamo a scrivere.

Mentre a Palermo nelle sale del Palazzo dei Normanni  si svolge la mostra per celebrare i 50 anni del film “Il Gattopardo” il buon Tomasi di Lampedusa sembra essersi presentato a Marineo  nelle sale del Castello Beccadelli – Bologna durante la seduta del Consiglio Comunale del 18/12/2013 riunito per l’approvazione del Bilancio.

Non comprendiamo come dopo le tante riunioni di maggioranza in cui si è cercato di dare un indirizzo politico al bilancio, individuando iniziative  e progetti da portare avanti, proposti e condivisi da tutti i consiglieri, mi ritrovo in Consiglio ad assistere al tentativo di stravolgere le scelte operate, non solo attraverso gli emendamenti presentati dalla minoranza, ma soprattutto da quelli presentati da componenti del gruppo di maggioranza  G.M.I (gruppo misto indipendenti) e addirittura proposti dal già citato G.M.I e dal Partito Democratico.

Qualcuno potrebbe dire che questo è un segnale di maturità politica, di senso civico, ma ci chiediamo, perché questi stessi emendamenti non sono stati proposti all’altro gruppo di maggioranza, Futuro e Tradizione, di cui noi e altri facciamo parte?

Che il G.M.I. non sia avvezzo a rispettare gli accordi si era già capito all’indomani delle elezioni, che ami ricorrere all’effetto sorpresa ormai è ben noto, però questa volta oltre a generare (ancora una volta, per l’ennesima volta), lo sbalordimento del gruppo Futuro e Tradizione, ha scatenato l’ira del Sindaco, ignaro di tutto.

Altrettanto strano è vedere il capogruppo del PD Angela Costa e il consigliere Perrone parlottare e accordarsi sugli emendamenti al bilancio, dopo che la stessa esordisce in quasi tutti i Consigli Comunali  dichiarando illegittima la presenza del “…sig. Perrone” in quel consesso. Forse nella seduta di giorno 18 per il PD il “…signor Perrone”  era il consigliere Perrone.

Sarà lo spirito natalizio, o il motto del volemose bene!!!

Inciuci, accordi, ripicche vogliono prendere il sopravvento sul rispetto degli accordi, sulla correttezza, sulla sana Politica. 

RESTANDO SEMPRE A DISPOSIZIONE DI TUTTI INVITIAMO CITTADINI A PARTECIPARE NUMEROSI AL CONSIGLIO COMUNALE CHE AVRA’ LUOGO LUNEDI 23 DICEMBRE ALLE ORE 16,00 NELLA SEDE DEL CASTELLO NELLA QUALE SI DISCUTERA’ IL BILANCIO DI PREVISIONE.

 I Consiglieri Comunali  Arch. Pietro Cutrona,  Sandra Barcia

Annunci
Comments
4 Responses to “Consiglio Comunale: il comunicato del gruppo Futuro e Tradizione”
  1. Paolo ha detto:

    Architetto, la prego lasci stare le ripicche. Ne siamo tutti stufi. Abbiamo votato per una compagine che ci sta deludendo sotto tutti i punti di vista, sindaco incluso. Quella di Lunedi non sarà una semplice riunione, ma una occasione di rivolta da parte dei paesani che in questi giorni ci vediamo infilzati da bollette incredibili da pagare a favore di una gestione municipale che manca di amministrare in un modo compatto e di sintonia con la volontà degli elettori.

    Mi piace

  2. nino ha detto:

    In politica si parla con l avversario o meglio parla con l avversario chi sa fare politica..barcia e cutrona da buoni grechiani non parlano con nessuno o meglio nessuno vuole parlare con loro… fin qui nulla di strano!morale della favola? Siete tutti una delusione da costa a perrone passando per cutrona a barcia

    Mi piace

    • Anonimo ha detto:

      vabbè cutrona accusa costa e perrone di inciuci, ma come giustifica l’accordo greco-spataro? non erano quelli che mai si sarebbero uniti? la verità è che questa maggioranza non è mai stata tale e come aveva predetto qualcuno non andrà lontano. l’asse grecospatariana oramai è rimasta sola e il sindaco vede tremare poltrona e appannaggio. la minoranza trova spazio e si infila scegliendo una delle tante crepe. è il suo mestiere e sta dimostrando di saperlo fare, se poi propone e cerca l’appoggio su cose concrete ben venga. fa fare bella figura ai signorini gmi ma porta a casa qualcosa di utile. almeno spero. intanto stasera ci sarà la continuazione e vedremo l’evolversi delle cose.

      Mi piace

      • Anonimo ha detto:

        mi sembra che alla fine inciuci la minoranza non ne bbia fatto. almeno un emendamento glielo ha votato il cutrona. se così ha fatto è stat brava a gestire il casino che c’è dentro questa oramai ex maggioranza. credo sia il caso che si preparino bene perchè altrimenti chi comanderà sarà qualche consigliere di minoranza che ha saputo approfittare della fragilità e della inconcludenza di quattro giovani che si sentono cadorna e tengono in bilico sindaco, vice e assessore anziano.che tristezza. che voto perso. buon natale, forse

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: