Calcio:TRISGNAZIO

Un super Marineo ne fa 6 alla Mondelliana: tripletta del capitano Sclafani; c’è gioia anche per il baby Triolo.

Sei gol, tre punti e una partita per larghi tratti dominata. Con questa semplice frase si può riassumere la splendida esibizione del Marineo di mister Barbaccia, capace di mettere a segno ben sei reti contro una Mondelliana che ha saputo resistere alle “invasioni” marinesi per circa un tempo. Un’evoluzione repentina; sembra ormai uno sbiadito ricordo la squadra che, all’esordio, è uscita da San Giuseppe Jato con più interrogativi che certezze. Da applausi la prestazione del sempreverde capitano Ignazio Sclafani che mette lo zampino in 5 dei 6 gol della squadra e peccato (si fa per dire) che alla fine del match le marcature a suo nome siano solamente 3. Primo gol in maglia marinese per il gioiellino Triolo, schierato dal primo minuto vista l’assenza di Emilio Sclafani e Tommaso Scrò, e capace di confezionare un secondo tempo da applausi condito, oltre che dal gol, anche da un assist al bacio. Bene la difesa che ha trovato in Pernice un motorino inarrestabile; da rivedere (e anche qui, si fa per dire) il centrocampo per qualche piccola imprecisione, soprattutto nella prima frazione di gara.

I primi 45 minuti si aprono con i padroni di casa vicini al vantaggio-lampo con Pellegrino, servito al limite dell’area da un colpo di tacco di I. Sclafani; la conclusione del numero 11 marinese si spegne di poco sopra la traversa.

Ospiti pericolosi al quarto d’ora, quando Di Peri, non al meglio della condizione, perde una “pallaccia” a centrocampo dando vita al contropiede imbastito da Costantino che si accentra, supera due avversari con una finta e dal limite dell’area conclude male di sinistro trovando un attento Virga.

Al 22’ arriva l’1-0; discesa sulla destra di Pernice che prova l’ingresso in area di rigore, la copertura dell’avversario fa schizzare la palla in area dove un difensore ospite rinvia male, proprio sui piedi di un ispirato I.Sclafani che, dal limite, di precisione, trova l’angolo alla sinistra di Sanfilippo che non può far nulla per salvare la propria porta.

Pochi minuti più tardi, altra ghiotta palla gol per il capitano marinese che, prendendo palla dal vertice sinistro dell’area di rigore, entra di forza e conclude pericolosamente trovando la deviazione che manda la sfera sull’esterno della rete.

Brividi, al 29’, per la difesa marinese: Pipitò disegna una traiettoria perfetta da calcio di punizione e trova una clamorosa traversa a Virga battuto.

Ci prova ancora il Marineo, pericolosissimo con una conclusione di Pellegrino parata da Sanfilippo; l’attaccante marinese è bravo a sgusciare via dalla marcatura e controllare un pallone calciato male dal capitano Sclafani.

La ripresa, aperta con la sostituzione di Di Peri, che cede il posto a Ninni Cannella, è un’ autentica “macedonia” di gol e azioni pericolose.

Si comincia al 55’, quando El Baad si inventa un assist spettacolare per Monticelli che parte completamente solo sulla sinistra, si accentra, entra in area di rigore e, prendendo la mira, spedisce la conclusione sull’esterno della rete.

Marineo sempre più padrone del campo, Mondelliana ormai alle corde.

60’, proteste di Sclafani per la segnalazione del direttore di gara che annulla il 2-0 del bomber locale. Un minuto più tardi l’attaccante si rifà con una prodezza: lancio di Pellegrino dalla destra, aggancio volante e conclusione di sinistro del numero 9 locale che raddoppia e chiude i giochi, lasciandosi andare poi ad un’esultanza rabbiosa in cui scaglia a terra la fascia da capitano.

Non c’è tempo nemmeno per prendere fiato; al 64’ tocca a Giuseppe Scrò fare 3-0 con un’altra conclusione potente da fuori area che buca le mani al portiere ospite.

Mister Barbaccia concede il riposo all’ala “bionda” del Marineo e al “vespino” Monticelli, al loro posto Lisciandrello e Di Martino.

La gara, però, è tutt’altro che conclusa.

Al 75’ c’è gloria per Triolo che da il via all’azione con una triangolazione con Lisciandrello che dalla sinistra entra in area e serve il solissimo Sclafani; la sua conclusione è respinta da Sanfilippo che nulla può, però, sul tap-in del gioiellino locale che esulta per il 4-0.

Dopo una colossale palla gol sciupata dallo sfortunato Lisciandrello, i locali dilagano con Sclafani che suggella una grande prestazione con la sua tripletta personale: assist illuminante di Triolo che lancia il capitano a tu per tu col portiere che, saltato, recupera la palla dal sacco per la quinta volta.

L’incubo per la Mondelliana non sembra concludersi più perché, pochi secondi dopo, Monteleone e Porcaro stendono in area l’onnipresente Sclafani; rigore trasformato da El Baad che sigla il 6-0.

Nel finale due lampi degli ospiti che, prima con Favarotta, servito splendidamente da Costantino in area, e poi con Giambarveri  che spara un missile da 30 metri sotto l’incrocio, rendono meno amaro il passivo per la Mondelliana.

Finisce 6-2; con questa vittoria (la seconda consecutiva dopo il successo esterno a Termini) il Marineo sale a 7 punti in classifica. Ottima iniezione di fiducia prima delle sfide in coppa e della prossima difficile trasferta contro il Pallavicino.ignazio sclafani

 UOMO PARTITA MARINEO WEBLOG: IGNAZIO SCLAFANI

Sembra essere finalmente tornato quell’Ignazio che, a suon di gol, ha trascinato il Marineo nella scorsa stagione. Utile, generoso, rientra quando può e allunga la squadra. I gol, alla fine, potevano tranquillamente essere di più. Unica pecca: perché quella fascia a terra?!?

trisgnazio

Il video della partita, curato da Carmelo Lo Proto e Tommaso Salerno, sarà trasmesso su TSE, lunedì 18 nov. alle ore 20,30 durante la trasmissione 360 gradi di sport.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: