Marineo: costituito nuovo gruppo consiliare

consiglio comunale_2013

Marineo – A soli tre mesi dalle elezioni comunali che ha decretato la “vittoria” del sindaco Pietro Barbaccia e della lista Futuro e Tradizione – uniAmo Marineo, portatondo in consiglio 10 consiglieri di maggioranza, ieri sera, durante il consiglio comunale “urgente”, tra lo stupore del sindaco e le perplessità del pubblico presente, il consigliere Mancino ha letto un documento, facendo un primo bilancio in relazione a quanto detto in campagna elettorale, e contestandone nel contempo,  la lentezza nelle procedure di realizzazione. Poi, continuando nella lettura del documento,  ha annunciato la costituzione di un nuovo grupo consiliare “GMI – gruppo misto indipendente” – di cui ne fanno parte i seguneti consiglieri: Cangialosi Alberto, Li Castri Francesco, Mancino Ciro (capogruppo), Perrone Peppe, Pulizzotto Francesca, e Salerno Francesca. La costituzione del gruppo – prosegue Mancino – nasce con l’obiettivo di spronare e supportare il sindaco nella realizzazione degli obiettivi condivisi in campagna elettorale. Intanto il sindaco, Pietro Barbaccia,  raggiunto al telefono dalla nostra redazione, ha dichiarato che nulla sapeva delle intenzioni dei consiglieri e quanto prima sarà fatta una riunione per fare chiarezza sull’accaduto. Visualizza Documento 

A questo punto la nuova mappa del consiglio comunale è la seguente:

Futuro e Tradizione – uniAmo Marineo: Barcia Sandra (Capogruppo),  Basilico Federica, Cutrona Pietro e D’Amato Giuseppe

Esperiemza e Rinnovamento – al servizio di Marineo: Cangialosi Ciro Fabio, Costa Angela, D’Amato Salvatore, Gippetto Rosalba, Ribaudo Salvatore (capogruppo).

Gruppo misto indipendente: Cangialosi Alberto, Li Castri Francesco, Mancino Ciro, Perrone Peppe, Pulizzotto Francesca, e Salerno Francesca.

(Foto archivio).

Comments
15 Responses to “Marineo: costituito nuovo gruppo consiliare”
  1. Anonimo ha detto:

    a prima viti nsolia visto il periodo di vendemmia ci vediamo fra 5 anni per poter avere una Squadra vi saluto

    "Mi piace"

  2. Anonimo ha detto:

    Questa è una offesa all’inteliggenza dell’elettorato marinese, e visto che siamo freschi freschi dalla manifestazione di poesia e bene ricordare una poesia scritta negli anni ’50 dal poeta marinese Peppino Piraino.

    Io ti dugnu lu votu
    Tu ti ‘nni va a la cumuni
    io fazzu lu sceccu
    e tu lu patruni

    QUINDI FACCIAMO UN PO’ DICHIAREZZA:
    “Come prima cosa è doveroso informare la cittadinanza tutta che i candidati della nostra lista, compreso il sindaco e gli assessori, consapevoli del fatto che, essere chiamati a servire la comunità, non è un privilegio ma una gravosa responsabilità, hanno deciso di rinunciare al 50% della loro indennità da destinare ad un apposito fondo per attività sociali”
    QUELLO APPENA LETTO NON LO DICO IO MA I CANDIDATI DELLA LISTA FUTURO E TRADIZIONE SOTTOSCRIVENDO IL PROGRAMMA ELETTORALE INSIEME AL SINDACO.
    Nel documento siete consapevoli che qualcosa non abbia funzionato e che si stia andando a rilento. Con questa dichiarazione vi rendete conto che state accusando la giunta di negrigenza? e i due assessori che fanno parte del Vs gruppo cosa fanno? si tirano le pietre addosso da soli? Se non si ritengono all’altezza della situazione si dimetteno o dicano cosa, o chi, gli ha impedito di fare “del loro meglio”. L’emergenza sta nel risolvere il caso del rientro dei vigili, non credete che ci sia troppa “familiarità” tra chi propone il caso e i vigili stessi? La sete di potere mi sembra che prevarica su ogni cosa. Cmq rileggetevi la poesia e pi li prossimi elezioni iti a fari tutti ‘nto culu!!!!!!

    "Mi piace"

  3. Anonimo ha detto:

    il file del documento è danneggiasto e non si apre

    "Mi piace"

  4. io lo sapevo ha detto:

    questo mi pare solo l’antipasto!

    "Mi piace"

  5. pieinu ha detto:

    sarebbe curioso sapere cosa ne pensa il sindaco di tutto questo.

    "Mi piace"

  6. l´emigrato ha detto:

    L´opera di pupi ricomincia!!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  7. altro ha detto:

    Il sindaco avrebbe dovuto, immediatamente dopo la dichiarazione del Mancino, prendere la parola e sfiduciare i due assessori dissidenti.
    Se è vero che lui nulla sapeva, come farà in futuro a fidarsi di loro???

    "Mi piace"

  8. Anonimo ha detto:

    Finalmente Mancino è risorto o, forse, la moglie è più libera di pensare e scrivere per lui.

    "Mi piace"

  9. Anonimo ha detto:

    non difendete a nessuno dei due. è tutta una farsa!!! La sciarra è pì la cutra!!!! vedrete…

    "Mi piace"

  10. Anonimo ha detto:

    l’imbattibile Makella è rappresentata da questa gente!!!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  11. Anonimo ha detto:

    fanno bene a creare una cordaTA anti Spataro-Greco. I “signori della guerra” pensavano di potere giostrare i ragazzi a loro piacimento.

    "Mi piace"

  12. Anonimo ha detto:

    Iniziate bene. Avere come capo gruppo quell’arca di scienza di Fabrizio Mancino non è una scelta molto felice!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: