Marineo, in arrivo gli avvisi di pagamento in acconto della TARES 2013

Tares In questi giorni le famiglie e le imprese di Marineo hanno ricevuto, da parte dell’ufficio tributi del comune di Marineo, l’avviso di pagamento in acconto della TARES (Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi art. 14 D.L. 201/2011) per l’anno 2013, il nuovo tributo sui rifiuti e servizi indivisibili che dal primo gennaio il cosiddetto “decreto Salva Italia” ha obbligatoriamente istituito in tutti i comuni italiani in sostituzione della TARSU, la tassa smaltimento rifiuti e della TIA, tariffa di igiene ambientale.

Le Tariffe TARES vengono determinate a copertura integrale dei costi previsti dal piano finanziario del servizio di gestione dei rifiuti urbani e presentano la novità per le utenze domestiche di essere calcolate oltre che sui metri quadrati, anche sul numero dei componenti del nucleo familiare. Per le attività le tariffe sono invece differenziate sulla base della potenziale produzione di rifiuti connessa alla tipologia di attività esercitata.

Per l’anno 2013 il pagamento della TARES è articolato in tre rate di cui:

le prime due verranno richieste come ACCONTO secondo le tariffe vigenti nell’anno 2012 con l’avviso in spedizione  in questi giorni

1^ rata scadenza 20 luglio 2013 (è possibile in qualche caso che l’avviso arrivi anche dopo la scadenza, pertanto il comune assicura una naturale flessibilità sulla data di scadenza)

2^ rata scadenza 20 settembre 2013

La 3^ rata, che comprenderà anche la maggiorazione statale pari a 0,30 euro/mq, sarà successivamente richiesta dal Comune con un avviso di pagamento a SALDO entro il 20 dicembre 2013, secondo le modalità previste dall’art. 10, comma 2, lettera c) D.L. n. 35/2013, tutto ciò in attesa che il governo statale decida l’assetto definitivo della tassazione sugli immobili.

Per effetto del quadro normativo disciplinante le modalità di pagamento del nuovo tributo, la riscossione ordinaria della TARES 2013 non avviene più tramite la società Riscossione Sicilia SpA ma direttamente mediante i modelli F24 semplificati (utilizzando il codice ente E957 ed il codice tributo 3944) che verranno recapitati dal Comune debitamente compilati insieme all’avviso di pagamento.

L’Ufficio Tributi del Comune, garantirà ogni eventuale ulteriore informazione e/o assistenza ai contribuenti nei seguenti giorni ed orari di apertura al pubblico:

  • · lunedì, giovedì, e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
  • · martedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30
Annunci
Comments
3 Responses to “Marineo, in arrivo gli avvisi di pagamento in acconto della TARES 2013”
  1. Anonimo ha detto:

    e io pago……………

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    che schifo!!!!!!!!!!!!!!!! tutta la casta politico-burocratica è solamente capace a chiedere forzosamente soldi ai cittadini più deboli. Questo viene fatto affinchè possa essere garantita la propria sopravvivenza. Le fabbriche chiudono e nel contempo l’On. Letta promette e dà – a parole – posti di lavoro ai giovani. Lo stesso Consiglio comunale di Marineo potrebbe approvare ulteriori riduzioni per i soggetti più deboli, pertanto, non prendiamoci per il culo!!!! Se c’è la volontà anche loro potrebbero in ambito locale fare qualcosa.

    Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    vedremo cosa sono capaci di fare.intanto l’istituzione della Tares è di Monti. ora il consiglio comunale dovrà prevedere un regolamento. io credo sia opportuno seguire i lavori in aula così che non possano sbandierare falsità alla popolazione

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: