Emergenza rifiuti a Misilmeri: i provvedimenti dei commissari

ritaglio_17163912_44927La Commissione Straordinaria del Comune di Misilmeri, in relazione alla  emergenza rifiuti attualmente in fase di risoluzione e alle iniziative  intraprese per la normalizzazione del servizio, comunica quanto segue: nei prossimi giorni si provvederà a rimuovere la restante parte dei rifiuti  bruciati ancora esistenti a Piano Stoppa, Masseria D’Amari e Via San  Giuseppe. Si è infatti proceduto a stoccare provvisoriamente presso l’area  dell’autoparco i rifiuti bruciati rimossi all’interno del centro abitato.  Per il conferimento a discarica si attendono i risultati della caratterizzazione per la quale è stata incaricata ditta specializzata. Si  prevede che la fase di rimozione dei rifiuti bruciati sarà ultimata  nell’arco di una settimana. Cessata la fase dell’emergenza si ritiene dover avviare sperimentalmente il  servizio di raccolta dei rifiuti indifferenziati con il sistema del “porta a  porta” che decorrerà dal giorno 5 agosto nei quartieri del centro storico:  “San Vincenzo, San Francesco e San Giuseppe”. Tale fase sperimentale è  propedeutica all’avvio del servizio di raccolta differenziata “porta a  porta” di carta, plastica, vetro e frazione umida. A decorrere dalla stessa data il servizio di raccolta dei rifiuti, sia con  il sistema del porta a porta che non, sarà effettuato tutti i giorni ad
esclusione della domenica e ciò a prescindere dalla riapertura della  discarica di Siculiana. Gli interventi programmati dalla Commissione prevedono altresì il servizio settimanale di lavaggio e disinfezione dei cassonetti e un intervento di
disinfezione e disinfestazione delle aree pubbliche e verdi del territorio all’interno del perimetro del centro abitato di Misilmeri e frazioni di Portella di Mare, Piano Stoppa, Caccamisi, Greco, Rocca Palumba, Rocca Rossa, Bastardino e De Simone, nonchè la derattizzazione dei punti sensibili  dell’abitato di Misilmeri, Portella di Mare e Piano Stoppa, da eseguire  secondo il seguente calendario: – Centro abitato: dalle ore 00.00 del giorno 30 luglio 2013; – Frazioni: dalle ore 00.00 del giorno 31 luglio 2013. Si prevede altresì di avviare un servizio di raccolta differenziata degli ingombranti non pericolosi per il quale si sta individuando un sito idoneo per lo stoccaggio provvisorio. L’efficienza del servizio sarà garantita altresì dall’acquisto di n. 50  cassonetti nuovi in sostituzione di quelli bruciati o vandalizzati che saranno distribuiti nelle aree di raccolta già individuate; ciò al fine di evitare il deposito incontrollato dei rifiuti per terra con il conseguente insorgere di micro discariche. Si confida nella collaborazione della cittadinanza, con particolare  riferimento al rispetto degli orari e alle modalità di conferimento dei rifiuti, al fine di garantire la necessaria pulizia e il decoro della città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: