Sport calcio, CAMPIONISSIMI! Marineo promosso in seconda categoria.

marineo vs roccapalumbaOratorio San Ciro e Giorgio vs Roccapalumba 3 – 1

di Tommaso Salerno

Al “Comunale” di Bolognetta va in scena la 19esima giornata del campionato di terza categoria (girone B) che vede opporsi l’Oratorio S. Ciro e Giorgio ed il Roccapalumba Alia. Gara decisiva per i padroni di casa che scendono in campo con la testa a Campofelice di Roccella dove il Real Trabia si vede assolutamente costretto a vincere: una sconfitta o un pareggio regalerebbero, infatti, la matematica promozione ai marinesi con 3 giornate d’anticipo.

Con numerosi squalificati e con la possibilità di fare turn over vista la gara che, anche in caso di vittoria non sortirebbe alcun effetto (il Roccapalumba è fuori classifica), mister Tantillo schiera una formazione alquanto insolita che lo vede, addirittura, partire titolare; i padroni di casa scendono, dunque, in campo con Cangialosi fra i pali, Tantillo, Cutrona , Monticelli e Roma in difesa, Scarpulla, Alaimo, T. Scrò e G. Scrò  a centrocampo e Pellegrino ed I. Sclafani in avanti.

Ospiti che si schierano con Agnello, Lo Iacono, Fricano, D’Amico, Castello, Ditta, Fricano, Fatta, Pusateri, Costanza e Lo Veno. A dirigere l’incontro è il signor Bellia di Palermo.

Il primo tempo è spettacolare: le due squadre giocano a viso aperto e creano diverse palle gol che rendono il match scoppiettante.

Dopo appena otto minuti è il Marineo che va vicinissimo al vantaggio con I.Sclafani: esterno sopraffino di Tantillo che serve il capitano marinese, il quale, partito in posizione regolare, si invola verso la porta avversaria e, a tu per tu con il portiere ospite, cerca di saltarlo trovando però l’ottimo intervento di Agnello che si distende e va a disinnescare una grandissima palla gol per i padroni di casa.

Pochi minuti più tardi ci provano gli ospiti con una bella conclusione di Pusateri su cui Cangialosi interviene bene.

Al 16’ il Marineo passa in vantaggio: G. Scrò serve bene I. Sclafani in profondità, posizione regolare del bomber marinese che stavolta colpisce di sinistro e insacca, battendo l’incolpevole Agnello in uscita.

Non c’è tempo per prendere fiato perché dopo appena 60 secondi i marinesi raddoppiano con Pellegrino, abile a ricevere palla da Tantillo sulla destra, eludere due avversari e, da posizione defilata all’interno dell’area, concludere sul palo più vicino e sorprendere il portiere ospite che, stavolta, non è esente da responsabilità.

Ritmo frenetico, gara stupenda. Passa un minuto quando Pusateri si ritrova solo in area di rigore e colpisce la sfera di contro balzo, quasi a botta sicura, trovando il grandissimo intervento di Cangialosi; sulla ribattuta, Lo Veno colpisce di testa trovando prima la traversa e poi il colpo di testa di Monticelli che salva sulla riga di porta.

A dieci minuti dal termine della prima frazione di gara altra palla gol per i marinesi: discesa di G. Scrò che entra in area, serve Pellegrino il quale fa partire un pericolo tiro-cross di destro su cui si oppone bene Agnello; sulla ribattuta, sfera che arriva sui piedi del capitano Sclafani che, a botta sicura sciupa un vero e proprio rigore in movimento.

40’: calcio d’angolo dalla destra di Pusateri e colpo di testa ravvicinato di Castello che, lasciato indisturbato ad un metro dalla linea di porta, spreca una facile palla gol.

Sul punteggio di 2-0 il direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi.

La ripresa si apre con Virga che, incredibilmente, sostituisce G. Scrò; il cambio è azzeccatissimo visto che dopo appena otto minuti del secondo tempo il portiere marinese, improvvisatosi bomber, realizza il gol del 3-0; servito splendidamente da T. Scrò, il portiere-attaccante controlla bene la sfera al limite dell’area, difende il possesso e fa partire un gran destro che si insacca all’incrocio dei pali.

Al 16’ della ripresa fa il suo esordio stagionale S. Cangialosi, accolto dagli applausi della tifoseria marinese.

Poco dopo, Virga ci prende gusto e cerca ancora la via del gol, stavolta la sua conclusione è poco precisa e Agnello non ha problemi.

Ritmo altissimo, le azioni pericolose si accavallano una dopo l’altra e nel giro di due minuti vanno vicini al gol prima Pusateri, che, partito da solo verso l’area, spara sul fondo da buona posizione e poi Scarpulla che “rischia” di fare 4-0 con un “mezzo cucchiaio” delizioso.

Al 27’ Pellegrino cerca l’eurogol con una conclusione di contro balzo dal limite dell’area che scivola di poco a lato.

Alla mezz’ora della ripresa clamoroso abbaglio del direttore di gara: calcio d’angolo dalla destra battuto da Pusateri, palla che viene respinta e messa fuori al limite dell’area dove Fatta prova la conclusione, ottimo intervento di Cangialosi e Guida che “sviene” al limite dell’area piccola: calcio di rigore. Pusateri spiazza l’estremo difensore marinese e fa 3-1.

La gara prosegue su ritmi più blandi e, eccezion fatta per una conclusione pericolosa di Fatta salvata sulla riga di porta da Monticelli, non succede più nulla.

L’Oratorio S. Ciro e Giorgio festeggia la vittoria e, cosa più importante, la matematica promozione in seconda categoria con 3 giornate di anticipo grazie alla sconfitta esterna (1-0) del Real Trabia in quel di Campofelice di Roccella.

Onore al Roccapalumba Alia, formazione ben organizzata che, conti alla mano, sarebbe in piena corsa play-off se non fosse fuori classifica.

Il campionato prosegue, nonostante la vittoria messa in cassaforte, la squadra marinese onorerà i restanti incontri nel pieno rispetto dei valori sportivi e delle squadre che lottano per conquistare un posto per i play-off. Appuntamento, quindi, a Castronovo, trasferta che precede l’ultima gara casalinga contro il Villafrati.

UOMO PARTITA MARINEO WEBLOG: MAURO CANGIALOSIIMG_7296

Che partita ha fatto?!? Prima gara fra i pali condita da interventi strepitosi, grande sicurezza e tanta voglia di mettersi in mostra.

Per il Marineo farei anche il quarto – quinto portiere; sono fiero di far parte di questo gruppo”. SUPERMAURO.        Tommaso Salerno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: