Antica stazione: presentata la quarta edizione del Ficuzza J&B Jazz and Blues Winter Club

twin-rivers-corrao

ll prossimo sabato 23 febbraio, all’Antica Stazione Ferroviaria di Ficuzza prenderà il via la quarta edizione del Ficuzza J&B Jazz and Blues Winter Club, appendice invernale dell’ormai collaudato evento estivo Ficuzza J&B Summerfest (già 10 edizioni).

Per quattro sabati consecutivi la pedana dell’ormai famoso locale nel bosco di Ficuzza verrà calcata da interessanti esponenti della scena jazzistica siciliana. Il cartellone invernale è poi caratterizzato dalla presenza di molti giovani musicisti, a cui, fin dalla prima edizione, la rassegna dedica attenzione.

La programmazione, curata da Antonio Macaluso, è ampia e vedrà, come è stato anche negli anni passati nelle edizioni estiva ed invernale, concerti di jazz ma anche di blues. Concerti con proposte musicali che spaziano ormai sull’intero orizzonte musicale jazzistico per abbracciare i gusti di un pubblico più eterogeneo.

 La rassegna di quest’anno sarà aperta da Marco Corrao, musicista blues orlandino, che presenterà il suo nuovo disco. Il nuovo lavoro, dal titolo “Twin Rivers” è un viaggio tra blues, folk, musica popolare e prende il nome dalla località Due Fiumare, luogo in cui il musicista è cresciuto. Un disco con una concezione minimal che vede tutti i brani registrati live, in studio o in home recording. Il disco nasce da un semplice incontro di musicisti che si divertono a suonare insieme improvvisando sulla base di un feeling suscitato dal momento. Un lavoro che non tende a ricercare la perfezione, ma solo la condivisione di momenti piacevoli da passare insieme.

Nato musicalmente nel 1995 nel panorama blues siciliano, Marco Corrao si approccia sin da subito allo studio del “delta blues” attraverso l’ascolto dei cosiddetti “padri ancestrali” come Charlie Patton, Son House e Kokomo Arnold passando per un più raffinato Robert Johnson, senza disdegnare il gospel dei vari Blind Willie Johnson e Blind Lemon Jefferson. Dal 2001 ha partecipato a numerosi festival in varie vesti accompagnato da vari gruppi elettrici e acustici. Tra i maggiori il Gilgamesh Blues Festival di Torino, l’Etna in Blues, il Capo d’Orlando in Blues, il Polistena Rock ‘n Blues, il Sila Blues Festival, Marco Fiume Blues Passion, Summertime Blues Festival e molti altri ancora.

Il musicista vanta, inoltre, numerosi opening act a Charlie Musselwhite, Dana Fuchs, John Primer, Dirk Hamilton, Michael Burks, Damon Fowler, Sherman Robertson, e una collaborazione eccellente con Eugenio Finardi. Nell’estate del 2012 ha aperto tutti i concerti del tour estivo dei Delta Moon nel Sud Italia.Corrao ha anche suonato in molti blues club in Italia ed all’ estero, tra cui Inghilterra, Svizzera e Austria. Ha all’ attivo due dischi solista “Trouble” 2007 e “Down Home” 2009.

In occasione della presentazione del nuovo disco , Marco Corrao si esibirà insieme al suo organ trio, con Fabio Badalamenti all’hammond organ e Michele Virga alla batteria.

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 sabato 2 marzo, ore 21,15     Carlo Butera 4et    jazz manouche

 sabato 9 marzo, ore 21,15   AlmaJazz    “Games notes”

 sabato 16 marzo, ore 21,15  JPQ Jazz and Prio Quintet feat. Aldo Oliveri “This time it’s love”

 Direzione artistica e comunicazione Antonio Macaluso Coordinamento Virgilio Ferrara Ingresso libero. Prenotazione consigliata (tel. 091 8460000).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: