Sport Calcio: Max Villafrati – Oratorio S. Ciro e S. Giorgio Marineo 2-1

max villafrati- oratorio san ciro e giorgio

di Tommaso Salerno –

DELUSIONE MAX-IMA De Simone “gela” il Marineo al 94′: è 2 a 1 a Villafrati.

Cannella 63’, Sclafani E. 89’, De Simone 94’

Villafrati. Domenica d’emozioni al “Comunale” di Villafrati; nella sfida valevole per la decima giornata del girone B del campionato di terza categoria, i padroni di casa si impongono 2 a 1 e si avvicinano alla vetta della classifica, distante 1 solo punto.

Partita tosta per entrambe le squadre, resa ancor più complicata dal vento che rende difficile qualsiasi tipo di tocco e dal troppo nervosismo che “spezzetta” il gioco.

Max Villafrati che scende in campo con Mangiapane, Di Martino, Prudenza, Castelli, Di Marco, Costanza, Rizzo, Guarino, Spinella, Puccio e Cannella; piccola curiosità: ben 3 degli 11 titolari (Di Marco, Spinella e Puccio) sono marinesi (4 considerando La Sala che siede in panchina).

Mister Barbaccia che invece schiera Virga in porta, Bonanno, Cutrona e Cangialosi in difesa, Alaimo, Roma, T. Scrò e Scarpulla a centrocampo con il solito “triangolo” d’attacco formato da E. Sclafani, G. Scrò e I. Sclafani.

Prima frazione di gioco povera d’emozioni, nonostante una buona partenza dei marinesi che, dopo appena 180 secondi vanno vicini al vantaggio con un’azione da moviola: è Alaimo che, spalle alla porta, di prima intenzione gira il pallone verso l’area di rigore e, complice il vento, inganna Mangiapane che viene scavalcato dalla sfera; Di Martino spazza, ma gli ospiti protestano reclamando il gol.

Al 19’ è ancora l’Oratorio S. Ciro e Giorgio a farsi avanti con G. Scrò: azione personale in area del fantasista marinese che, saltati due difensori, va giù; per il direttore di gara è tutto regolare.

Oltre alle ammonizioni di Baldo, Di Martino, Cangialosi e Cutrona, non succede più niente: arbitro che sancisce la fine dei primi 45 minuti con le due squadre ferme sullo 0 a 0.

Seconda frazione di gara che sembra proseguire sulla falsa riga del primo tempo; squadre alla ricerca del varco giusto che però non sembra arrivare.

Al 63’il risultato si sblocca: punizione dalla tre quarti campo del Marineo battuta da Costanza, pallone che Virga non riesce a trattenere e Cannella, il più lesto di tutti ad arrivare sulla sfera, ribatte in rete a porta sguarnita, 1 -0.

Inizia la girandola dei cambi da entrambe le parti: De Simone e Nuccio prendono il posto di Di Martino e Puccio, mentre Di Peri, C. Scrò, Spinella e Lisciandrello subentrano ad Alaimo, G. Scrò, Scarpulla e I. Sclafani.

Il Marineo prova, arrembante, ad arrivare al pareggio; intanto il clima dentro il terreno di gioco comincia a scaldarsi. Falli, ammonizioni, bagarre, interventi ai limiti della regolarità, fanno da sfondo ad una gara che si avvia nella sua fase finale.

Al 40’ i padroni di casa vanno vicini al raddoppio con Rizzo che, raccogliendo un rilancio fuori misura di Virga, colpisce la base del palo con un tiro da 30 metri.

A sessanta secondi dallo scoccare del novantesimo gli ospiti agguantano il pari: cross dalla destra che trova libero in area Spinella il quale tergiversa prima di battere a rete e allarga sulla sinistra verso E. Sclafani che conclude e trafigge Mangiapane scatenando la gioia dei suoi compagni e dei tifosi accorsi in terra villafratese.

Finale al cardiopalma; l’arbitro concede 6 minuti di recupero infuocati in cui le due squadre cercano di giocarsi il tutto per tutto. Al 93’ Marineo vicino al vantaggio: C. Scrò brucia in velocità il suo marcatore, è un 2 contro 1 con E. Sclafani libero sulla sinistra; Scrò, però, non lo serve, andando alla conclusione e facendo infuriare il proprio compagno di squadra.

Gol sbagliato, gol subito: passano pochi secondi, l’azione si capovolge e il Villafrati trova il gol che fa impazzire il “Comunale”: conclusione da fuori area che Virga sembra bloccare facilmente, sfera che invece gli scivola dalle mani e De Simone, libero in area, è veloce a ribattere in rete, 2 a 1 in pieno recupero.

Tutto quello che succede dopo il gol non merita nemmeno di essere raccontato; l’esultanza del Villafrati si trasforma in “corrida” e la violenza prende il sopravvento per alcuni minuti: Bonanno, Di Peri e Cannella vengono mandati anzitempo negli spogliatoi.

Gli ultimi secondi di gara sono pleonastici, triplice fischio del direttore di gara e 2 a 1 finale.

Prima sconfitta per la capolista Marineo, troppo rinunciataria e quasi mai pericolosa; Villafrati che, grazie a questa vittoria, si rilancia e “vede” la vetta della classifica.

Settimana intensa quella che aspetta i ragazzi di mister Barbaccia; c’è da archiviare una brutta prestazione e ricominciare a far bene già dalla sfida di sabato contro il Virtus Termini; servirà una reazione d’orgoglio, quella di una grande squadra; la strada verso la promozione è ancora lunga.

Annunci
Comments
2 Responses to “Sport Calcio: Max Villafrati – Oratorio S. Ciro e S. Giorgio Marineo 2-1”
  1. RAGUSA SALVINO ha detto:

    Non c’è niente da salvare della gara con il Villafrate, molti errori, anche dalla panchina, sopratutto quello di avere lasciato sguarnita la difesa dopo il pareggio per 1-1 che sarebbe stato ottimo alla luce di quello che l’ORATORIO S. CIRO&GIORGIO Marineo ha offerto durante la gara. Speriamo di non dovere rimpiangere questo pomeriggio. Ragusa Salvino.

    Mi piace

  2. Salvatore Ragusa ha detto:

    Domani un’altra gara molto pericolosa, il Termine Imerese è una squadra registrata in tutti i reparti e attua un gioco molto veloce e alla prima occasione non perdona.
    Serve invertire la rotta occhi aperti e pedalare(anche con le riserve(!!!) Salvino Ragusa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: