“Bambineddu marinisi siti u cchiù beddu di tutto lu paisi, sutta la rocca nni prutiggiti e tanti grazii nni faciti…”

zampognari marinesi doc

disegno: Antonio Calabrese

Marineo – 6 GENNAIO 2013 ULTIMO GIORNO DI PRESEPE VIVENTE AL CONVENTO CON L’ARRIVO DEI RE MAGI. APERTURA ORE 17,00.

A Marineo è tradizione prepapare tanti presepi, in tutte le case e nelle chiese. Da qualche anno si prepara anche il presepe vivente al Convento con tutti i personaggi in carne ed ossa. Tra i suoni di cornamuse vengono fatti degustare frittelle, ricotta preparata dai pastori e personaggi che animano il presepe. Dentro le vecchie “pagglialore” vengono ricostruiti: la grotta della natività, l’osteria, i vecchi negozi artigiani, poi il giorno dell’epifania c’è l’arrivo dei re Magi che portano i loro doni a Gesù Bambino. Si respira un’atmosfera di gioia. 

tratto da: le origini di Marineo, “natale” attraverso gli occhi dei bambini a.s. 1989/99

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: