Calcio Marineo: “TRIS REALE”

oratorio san ciro e giorgio - real_casale_0

di Tommaso Salerno –

L’oratorio S. Ciro e Giorgio “abbatte” 3-0 il Real Casale

 Marineo  – Accontentare il destino. Questo il compito dell’oratorio S. Ciro e Giorgio in questo campionato di terza categoria; un destino che dice “vittoria” e che la squadra bianco-rossa ha saputo soddisfare anche nella sfida contro “Real Casale”. Un pomeriggio “tranqui funky” al Comunale di Bolognetta, aperto dalla splendida coreografia che accompagna l’entrata in campo delle due squadre e finito con l’applauso soddisfatto dei numerosissimi sostenitori marinesi giunti a Bolognetta per godersi il quinto “spettacolo” stagionale. Vittoria meritata, avversario messo alle corde per gran parte del match, una “perla” del solito E. Sclafani e la doppietta del bomber I. Sclafani: tutto ciò vale la quinta vittoria consecutiva e la prima posizione in classifica sempre più consolidata. Marineo che parte con Virga tra i pali, Bonanno, Cangialosi, Cutrona e Scarpulla a formare il muro difensivo, Alaimo, Roma e Cannella a centrocampo con E. Sclafani e G. Scrò dietro l’unica punta I. Sclafani. La formazione marinese carbura come un motore a diesel: l’inizio della partita vede le due squadre contendersi il gioco a centrocampo e il Marineo prova a pungere senza però trovare la via del gol. Tra l’11’ e il 12’ minuto di gioco, E. Sclafani prima, con un sinistro a lato, e il fratello Ignazio poi, con una conclusione centrale, facilmente bloccata da Lombardo, impensieriscono la retroguardia del Real Casale. Pochi minuti più tardi è Alaimo, con una destro di contro balzo, a sfiorare il vantaggio: l’intervento del numero 1 avversario salva la squadre ospite dallo svantaggio. Al 39’ arriva il vantaggio dei padroni di casa: azione personale di E. Sclafani che supera con un tunnel un avversario, finta il tiro davanti al difensore che viene superato e conclude di destro dal limite dell’area trovando prima il palo e poi la “fortunata” deviazione di Lombardo che manda il pallone in fondo al sacco: 1-0. A pochi minuti dalla fine della prima frazione è Cannella che, servito da G. Scrò, con una finta di corpo elude la marcatura dell’avversario e conclude di destro verso il portiere avversario che si salva in corner. Si conclude così il primo tempo del match.

I secondi 45 minuti si aprono con un calcio di rigore per il Marineo: atterrato G. Scrò in area di rigore, per l’arbitro non ci sono dubbi e indica il discheto. Si incarica della battuta I. Sclafani che batte Lombardo: 2-0 e partita in ghiaccio. Al 12’ azione da “moviola”: gran botta di Roma dalla distanza, braccio largo di un difensore del Real Casale, ma per l’arbitro non ci sono gli estremi per il penalty.

Al 22’ occasione per E. Sclafani; punizione dal limite dell’area, pennellata di destro che non trova la porta per un soffio. Due minuti più tardi I. Sclafani chiude definitivamente la gara: percussione in area di Cutrona che salta due avversari, mette in mezzo pe il bomber marinese che con un colpo da biliardo infila la sfera alle spalle di Lombardo; pochi secondi dopo standing ovation per la punta, che esce fra gli applausi dei suoi tifosi. A dieci minuti dalla fine occasione per il nuovo entrato Di peri che, su punizione, impegna il portiere avversario con una gran botta. Non succede più niente; Real Casale quasi mai pervenuto e marinesi che continuano la loro marcia inarrestabile da veri e propri schiaccia sassi.

Il prossimo appuntamento è per domenica 9 dicembre alle 14:30, a Trabia, contro la squadra locale.

Da 0 a 10

0 le partite di campionato dei bianco-rossi senza almeno un gol di uno dei due “fratelli coltelli”, Ignazio ed Emilio Sclafani;

1 euro ciascuno, basterebbe, ogni partita, per contribuire a tutto ciò che sta dietro una “semplice” gara;

2 o poco più, le parate di Virga in 5 gare; con una difesa come la nostra, vedere i suoi voli “planari” è veramente difficile; si annoierà il nostro portierone?!?

3 le coppie di fratelli del Marineo, Scrò (Giuseppe e Tommaso), Sclafani (Ignazio ed Emilio) e Cangialosi (Salvatore e Mauro);

4 il numero di Gianni Cangialosi, per la prima volta con la fascia di capitano; e qui sorge il mistero, ma il capitano, chi è?

5 vittorie consecutive; 19 gol fatti, 1subito. Da sballo!

6 chilometri, la distanza fra Marineo e Bolognetta, percorsi da Giuseppe Scrò in tutta la sua partita: ma non fumava?!?

7 euro, il costo del pallone “arroccato” durante il match: i raccattapalle lo stanno ancora cercando;

8 al pre partita: coreografia e giochi d’artificio, roba da categorie superiori;

9 i gol di Ignazio; chissà se qualcuno, come Ambrosini con El Shaarawy, gli avrà promesso una vacanza alle Hawaii in caso di “doppia cifra” prima di Natale;

10 alla Misericordia, sempre presente con ambulanza e defibrillatore; 10 anche ai dirigenti che ogni tanto, probabilmente, penseranno : “ma cu mi ci porta?!”.  oratorio san ciro e giorgio - real_casale_video

Annunci
Comments
6 Responses to “Calcio Marineo: “TRIS REALE””
  1. Marzia ha detto:

    DIECI E LODE a questo articolo e al cronista sempre presente!
    Giunta addirittura da Palermo per vedere il Marineo, posso dire di avere assistito veramente ad una bella gara!!

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    11 a tommaso

    Mi piace

  3. carmelo ha detto:

    complimenti per l’articolo tomm.. roba da tg sport.

    Mi piace

  4. Vincenzo ha detto:

    Tommaso complimenti per la sintesi e l’intervista, siamo a livelli di domenica sportiva. Ottimo per chi come me per vari motivi non può essere presente.
    Grazie

    Mi piace

  5. Tommaso Salerno ha detto:

    grazie a tutti 🙂 i complimenti per il montaggio del video vanno però a Carmelo Lo Proto, un grazie anche a lui per il lavoro svolto!

    Mi piace

  6. Salvatore Cangialosi ha detto:

    Tommaso i miei complimenti grazie hai tuoi articoli molte persone si informano sull andamento in campionato del Marineo continua cosi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: