Marineo, sette gol tutti per Giuseppe!

di Tommaso Salerno –

L’oratorio S. Ciro e Giorgio batte 7-0 il San Giorgio Vicari; e dedica la vittoria a Giuseppe Ribaudo, il giovane compaesano prematuramente scomparso.

A tutta forza! L’oratorio S. Ciro e Giorgio continua la sua marcia e stavolta tocca al S.Giorgio Vicari subire lo strapotere tecnico-tattico dei giovani biancorossi guidati dal duo Barbaccia – Tantillo. La partita inizia, però, all’insegna del dolore e della commozione per il ricordo del giovane Giuseppe Ribaudo, 24enne marinese che, nonostante la sua grande forza d’animo e la sua voglia di lottare fino alla fine, è stato sconfitto da un brutto male che lo ha strappato agli affetti familiari e degli amici. Le due squadre hanno consegnato un mazzo di fiori in segno di cordoglio ai genitori del ragazzo scomparso; il signor Ciro Ribaudo e la signora Rita Gulino sono, infatti, entrati con i giocatori, accompagnati da don Leoluca Pasqua, dal prof. Ciro Spataro, alla presenza del presidente delegato Figc della provincia di Palermo, dott. Stefano Saitta; dopo un minuto di raccoglimento, il “Comunale” di Bolognetta ha regalato un lungo e sentito applauso che ha scandito l’uscita dal terreno di gioco del signor Ciro e della signora Rita, visibilmente commossi e sostenuti dall’affetto di tutti coloro i quali si sono stretti al loro dolore. Un’atmosfera surreale ha evidenziato come un piccolo gesto, ma ricco di significato, abbia sfiorato le corde del cuore di tutti i presenti che ricorderanno per sempre Giuseppe, ragazzo solare, sempre col sorriso sulle labbra. E’ difficile, adesso, parlare di calcio dopo un dolore del genere, ma Giuseppe, siamo sicuri, ci sosterrà anche dal Paradiso, dove farà il tifo per il Marineo insieme ai tanti giovani marinesi scomparsi prematuramente.

L’Oratorio S. Ciro e Giorgio si presente con due cambi di formazione rispetto alle due precedenti gare: Di Peri e Cannella, infatti, sostituiscono Scrò T. e Alaimo. Novità anche nel modulo, con Scarpulla che arretra nella linea difensiva, adesso a quattro. Mossa alquanto azzeccata visto che, proprio Scarpulla entra nel vivo del gioco e dopo sei giri di lancette viaggia sulla sinistra, mette il pallone in mezzo per Cannella che controlla perfettamente e indirizza la sfera all’incrocio dei pali: Balsamello è battuto, 1-0 “lampo”. Passano solo quattro minuti quando G. Scrò  recupera palla a centrocampo, si invola verso l’area avversaria per vie centrali, duetta con I. Sclafani che, in versione assist-man, libera il compagno al limite dell’area e gli permette di incrociare sul secondo palo; nulla da fare per il portiere avversario, raddoppio bianco-rosso. La grinta del Marineo è impressionante; 18’ minuto, ancora G. Scrò per vie centrali, “spacca” in due il centrocampo avversario, al limite dell’area serve Cannella sulla destra che di prima intenzione appoggia ad I. Sclafani, che fa partire un destro imparabile: 3-0, partita in cassaforte già dopo pochi minuti. Ritmo frenetico; al 25’ Roma fa partire un gran lancio dalla sua tre quarti campo che libera I. Sclafani che, a tu per tu col portiere, lo salta e, quasi di punta, indirizza verso lo specchio della porta, un difensore del Vicari salva sulla linea ma non può nulla sul tap in vincente di E. Sclafani; 4-0 in meno di mezz’ora di gioco. Il primo tempo prosegue a ritmi un po’ più bassi, anche se il Marineo protesta per diverse segnalazioni di fuorigioco “dubbie”. Al 40’ E. Sclafani ha l’opportunità di segnare il 5-0; a tu per tu con Balsamello esagera con le finte e si fa ipnotizzare dall’estremo difensore del Vicari.

La ripresa è una sorta di partita d’allenamento; con il risultato già al sicuro, il Marineo ha il compito di amministrare il gioco e provare a far male in contropiede agli avversari che, nonostante il passivo pesante, cercano la reazione d’orgoglio che possa portare alla rete della “bandiera”. Passano, però, solo 180 secondi della seconda frazione di gara quando E. Sclafani, dalla sinistra, cerca il fratello Ignazio che stoppa e, aiutato da un  po’ di fortuna, fa 5-0. Partita virtualmente finita con 45 minuti d’anticipo. Inizia la girandola dei cambi da una parte e dall’altra e sono queste le “emozioni” più grandi fino al 35’, quando il Marineo trova la sesta rete con Roma che, dopo un’azione confusa in area, batte al volo di destro dal limite e trafigge il portiere ospite. La “fame” dei bianco-rossi, però, non è ancora finita perche Carmelo Scrò, entrato nel secondo tempo, raccoglie un lancio della difesa, si invola verso Balsamello e lo trafigge con un colpo da biliardo: 7-0!

Grande prova del Marineo che, contro un S. Giorgio Vicari quasi mai pervenuto, amministra il gioco dal primo all’ultimo minuto e da prova di una grande solidità in ogni reparto: la difesa, quasi mai chiamata in causa, sembra fatta di acciaio inossidabile; il centrocampo, massiccio e nello stesso tempo “geniale” ha le chiavi del gioco; per l’attacco parlano i numeri, 15 gol in 3 partite. Dati da capogiro per un gruppo che, nonostante il primato e il bel gioco, resta consapevole del lungo cammino ancora da affrontare e degli ostacoli che volta per volta dovranno essere superati.

P A G E L L E

Virga 6,5: terza partita, stesso copione; pochi palloni toccati ma grande sicurezza nelle uscite e nei rinvii;

Bonanno 6,5: ordinaria amministrazione, sia per lui che per tutto il pacchetto difensivo;

Cutrona 6,5: vale lo stesso discorso fatto per Bonanno, l’attacco del Vicari è troppo sterile per far male a questa difesa;

Cangialosi 6,5: senza infamia e senza lode; pomeriggio tranquillo;

Scarpulla 7,5: favorito dal nuovo assetto della difesa, regala assist, corsa e impegno alla squadra; ottima prestazione;

Roma 6,5: entra anche lui nel tabellino dei marcatori dopo una partita da solito “fulcro” del centrocampo;

Cannella 7: dirompente nella prima parte di gara; prestazione impreziosita dal primo sigillo in campionato;

Scrò G. 7: corre tantissimo, si propone spesso per cominciare l’azione e partecipa anche lui alla festa del gol con la seconda marcatura stagionale;

Di Peri 6: nella prima mezz’ora è un po’ “arrugginito”, poi si sblocca e mette in luce il suo piede “vellutato”;

Sclafani E. 6,5: gol di “rapina” su ribattuta del portiere e clamorosa palla gol sciupata a tu per tu con l’estremo difensore; per il resto partita “normale”;

Sclafani I. 7,5: altri 2 gol da aggiungere ai 4 realizzati nelle precedenti gare; si fa trovare sempre pronto, indispensabile.

Scrò T. (dal 55’ al posto di Di Peri) 6 entra a partita ormai decisa; prova comunque a mettersi in mostra;

Scrò C. (dal 55’ al posto di E. Sclafani) 7 un “frecciarossa” sulla destra; spinge tantissimo sulla fascia e trova il primo gol del suo campionato;

Rigoglioso (dal 56’ al posto di Bonanno) 6 molto attento, soprattutto quando il Vicari prova, d’orgoglio, a trovare il gol della bandiera;

Polizzi (dal 60’ al posto di Scarpulla) 6 mezz’ora di sacrificio e impegno; quello che i mister gli chiedono;

Pernice (dal 71’ al posto di Cannella) S.V. debutto in campionato; troppo pochi 19’ minuti (sul 5-0) per giudicare a pieno le sue doti.

Barbaccia-Tantillo 7,5: geniale il cambio di modulo che permette di sfruttare al meglio le doti dei terzini.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Comments
5 Responses to “Marineo, sette gol tutti per Giuseppe!”
  1. Marzia ha detto:

    Grandi ragazzi 🙂
    Complimenti al cronista …accuratissima descrizione, sembrava di assistere di persona alla partita 😉

    Mi piace

  2. Carmelo ha detto:

    Manca solo il voto della tifoseria ahahah

    Mi piace

    • Tommaso Salerno ha detto:

      speriamo che ci sia sempre questa bellissima cornice di pubblico anche nelle trasferte e nelle prossime gare casalinghe

      Mi piace

      • Anonimo ha detto:

        Complimenti Tommaso, hai preso veramente una decisione encomiabile mettendoti a disposizione della attività che i nostri giovani atleti hanno voluto fortemente aprire,autogestendosi, con una 3° categoria della F.I.G.C. sciegliendo per questa attività l’ORATORIO Ss CIRO& GIORGIO Marineo, società che già da qualche anno è affiliata alla Federazione Italiana Gioco Calcio e al CSI ,e che si occupa di tutti i bambini marinesi, nel Settore Giovanile Giovanile Scolastico, che saranno sicuramente la linfa per le categorie future dei prossimi anni.

        Raysally@alice.it

        Mi piace

  3. 360gradisport ha detto:

    Lunedì 19 novembre, alle ore 20:30 in diretta su Telescouteuropa TSE, e in streaming sul sito internet http://www.tsetv.it, l’8^ puntata della nuova stagione della rubrica sportiva settimanale “360° di Sport”, condotta da Gino Sarmentino, Giuseppe Bonanno, Valentino Sucato e con la partecipazione di Magdalena Ignatowicz. La trasmissione sarà trasmessa su TSEUNO canale 199 e TSEDUE canale667.
    Si parlerà dei seguenti argomenti:
    Calcio: Serie A, Lega Pro, 1^ Divisione
    Sport dal Mondo e nazionale
    Automobilismo e motociclismo dall’Italia e dal mondo
    Sport Locale: 15° Trofeo Carlo Costa gimkana automobilistica organizzata dall’As.d. Misilmeri Racing; calcio giovanile dell Don Carlo Lauri
    Per la rubrica “Amarcord” l’intervista telefonica di Valentino Sucato ad Aldo Cerantola
    L’associazione ospite in studio è la neo nata associazione calcistica di Marineo, rappresentata dal vice presidente Salvatore Pernice e un giocatore.
    Inoltre per “l’intervista motoristica” in collegamento dall’Emilia Romagna ci sarà il vincitore del Trofeo Velocità Montagna Sud e Nord, Franco Manzoni e il suo direttore sportivo Mariano Messina.
    Anche questa settimana in palio due biglietti per il film in programmazione al cinema King di Misilmeri con il gioco a premi INDOVINA CHI E’? Per i più veloci ad indovinare un biglietto per il derby di Sicilia Palermo Catania. Partecipare è semplicissimo basta inviare un sms al numero 331.9371584 ed indovinare la foto di un personaggio sportivo famoso.
    Per tutti coloro che volessero intervenire durante la diretta possono utilizzare diversi mezzi:
    E-mail: sport360tse@gmail.com
    Gruppo Facebook “360° di Sport – TSE”
    Twitter: https://twitter.com/360gradidisport
    Blog: https://360gradisport.worpress.com
    Comunicato redazione 360° di Sport TSE

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: