Il saluto della dirigente scolastica prof.ssa Maria Muratore

Il prossimo 31 agosto concluderò il mio servizio nella scuola dopo più di 40 anni di lavoro, inizialmente come docente, negli ultimi trent’anni come preside e dirigente scolastica.

Sono stati anni di grandi trasformazioni nella società e nella scuola, anni di lavoro intenso svolto con passione e determinazione, con l’obiettivo di dare alle giovani generazioni che nel tempo si avvicendavano, competenze culturali solide e quei valori etici fondamentali che li avrebbero accompagnati nella loro crescita di donne e uomini liberi e bene attrezzati per potere costruire una società più giusta, più aperta al nuovo, più attenta al bene comune.

Lascio il servizio con la consapevolezza di avere svolto il mio lavoro con passione civile e con rigore etico, avendo sempre chiesto a me stessa molto di più di quanto ho preteso dagli altri; ho difeso l’autonomia e la dignità della scuola in tutte le occasioni cercando, e non è stato facile, di garantire a tutti la certezza del diritto e il riparo da complicazioni che avrebbero potuto compromettere la serena, regolare e proficua interazione tra quanti a diverso titolo operano o fruiscono del servizio scolastico.

Passo il testimone con l’auspicio che la scuola possa continuare ad essere il luogo dove i ragazzi, attraverso la cultura, la conoscenza e lo stare insieme, imparano che lo star bene con se stessi e lo star bene nella comunità sono la stessa cosa; l’ambiente dove ciascuno può considerarsi ed essere considerato un valore assoluto e nello stesso tempo parte di un tutto, il tassello giusto per completare un grande mosaico.

Per me è arrivato il momento del pensionamento e dunque di salutare tutti coloro per i quali e con i quali per tanti anni ho portato avanti il compito che mi è stato affidato.

Non mi mancheranno le tante cose da fare all’inizio e durante tutto l’anno scolastico, non mi mancheranno i mille cerchi da fare quadrare ogni santo giorno, mi mancheranno invece le persone, perché quello che porterò sempre con me saranno le relazioni umane che si sono costituite e consolidate nel tempo, con rispetto reciproco, stima, affetto.

Desidero ringraziare le tante persone con le quali ho condiviso negli anni la mia vita professionale: i miei collaboratori innanzi tutto, i docenti di ogni ordine e grado di scuola, i direttori dei servizi amministrativi, gli assistenti, gli ausiliari, gli alunni, i genitori.

Sentimenti di riconoscenza per il lavoro svolto e gli auguri più calorosi voglio esprimerli a coloro che insieme a me saranno in pensione dal prossimo 1° settembre: il prof. Aldo Oliveri, la sig.ra Maria Rita Morfino, l’ins. Cettina Marcianti, il collaboratore scolastico, sig. Antonino Parisi.

 Un pensiero particolare va a coloro di cui ho potuto apprezzare il valore e che non sono più con noi. Il loro ricordo resterà vivo nella mia memoria.

Un grazie altrettanto sentito voglio rivolgerlo ai miei colleghi dirigenti con i quali ho avuto il piacere e il privilegio di interagire, ai presidenti e componenti i vari Consigli d’Istituto, agli amministratori dei comuni di Bolognetta e Marineo, alle forze dell’ordine, alle associazioni religiose, culturali e civiche presenti nel territorio.

Non posso concludere senza rivolgere un pensiero affettuoso e un grazie speciale alla mia collaboratrice vicaria, l’ins., dott.ssa Francesca Sinagra. Devo a lei, alla sua professionalità, al suo spirito di servizio, gran parte dei risultati raggiunti in questi ultimi dodici anni. L’I.C. di Bolognetta e la Scuola Media di Marineo devono alla sua caparbia determinazione e alla sua competenza nella progettazione e gestione dei Fondi Speciali Europei le dotazioni multimediali, tecnologiche, didattiche e scientifiche oggi in dotazione nei vari plessi nonchè la realizzazione di progetti che hanno consentito agli alunni di migliorare la loro preparazione e al personale docente, amministrativo e ausiliario di fruire di percorsi di formazione finalizzati all’aggiornamento e all’arricchimento di ogni specifica professionalità.  A tutti, auguri e buon proseguimento  Maria Muratore

Annunci
Comments
2 Responses to “Il saluto della dirigente scolastica prof.ssa Maria Muratore”
  1. Anonimo ha detto:

    Sicuramente la scuola perde il suo pilastro portante grande professionalità e rigore ma anche mentalità aperta attenta a tutte le innovazioni e alle evoluzioni della scuola e della società. Hai portato a livelli d’eccellenza la mscuola media di Marineo sicuramente sarà difficle sostituirti. Complimenti per la carriera ed auguri per la pensione.

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    Cara Preside,
    purtroppo il nostro percorso insieme è arrivato al capolinea. È difficile salutare una persona che si conosce da molti anni e per la quale si è provato molto affetto: solo adesso ci rendiamo conto di quanto grande sia questo sentimento. Nelle menti di tutti noi ha lasciato ricordi incancellabili: è impossibile dimenticare tutte le lezioni di vita che ha svolto nelle nostre classi, attraverso le quali ci ha fatto riflettere sulla società odierna e sui modi di fare, a volte sbagliati, della gente e soprattutto di noi ragazzi. In questi anni è riuscita a mettersi allo stesso piano di tutti noi, facendoci sentire importanti e mettendoci a nostro agio. Ci ha sempre coinvolto in tutte le attività rendendo qualsiasi lavoro, apparentemente noioso, divertente e istruttivo. Il suo modo di essere e di comportarsi è sempre stato un modello di riferimento per noi alunni che abbiamo sempre cercato di somigliarle. Abbiamo passato momenti bellissimi insieme che noi tutti ricorderemo con affetto e anche con un po’ di nostalgia: i Natali, i Carnevali e tutte le recite in cui abbiamo dato sempre il meglio per esprimerle la gratitudine che proviamo nei suoi confronti. È sempre stata una donna in movimento e quindi adesso, dato l’arrivo della pensione, può trovare il tempo per riposarsi un po’. Speriamo che anche lei abbia ricordi bellissimi di noi tutti, che di certo non la dimenticheremo mai. Vogliamo concludere questa lettera con un GRAZIE per tutto quello che ha fatto per noi, per quello che ha fatto per l’edificio scolastico, e soprattutto per l’affetto che ci ha donato in tutti questi anni, quindi BUON PENSIONAMENTO e a presto.
    Gli alunni dell’ Istituto Comprensivo di Bolognetta

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: