In ricordo di Carmelo Mancino a sedici anni dalla sua prematura scomparsa

Carmelo Mancino è nato a Marineo il 19 ottobre 1970. In giovane età ha frequentato la Scuola di Formazione Musicale delle Fondazioni Culturali “Gioacchino Arnone” di Marineo. Nel 1984, comincia a prendere lezioni di flauto dal noto maestro Gerardo Petruzziello di Palermo. Segue la sua iscrizione al Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo e si diploma nel 1990, a soli 19 anni, con il massimo dei voti.

Nel 1986, Carmelo partecipa alla costituzione del quartetto flautistico “Gymnasium“, col quale inciderà un CD per la casa discografica “Bongiovanni” di Bologna. I quattro musicisti si esibiscono per anni in Italia e all’estero: gli ultimi concerti li terranno a San Pietroburgo, in Russia, e a Bruxelles, in Belgio. In Belgio ha modo di partecipare anche a diversi seminari musicali organizzati dalla Comunità Europea.

Nel 1993, ottiene l’ incarico per l’insegnamento del flauto traverso nelle scuole medie ad indirizzo musicale, con sede di servizio presso la scuola S. Riccobono di San Giuseppe Jato. Nel volgere di pochi anni, il flautista marinese si dedica con successo all’attività concertistica con il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro Bellini di Catania, l’Orchestra Sinfonica Siciliana e l’Orchestra da Camera Siciliana, della quale era Primo Flauto. Intensa è anche l’attività da solista e con diversi gruppi da camera siciliani, dal novembre ’93 al gennaio ’94, tiene dei concerti programmati dalle Fondazioni “G. Arnone”.

Nel 1995 vince un prestigioso premio nazionale a Lamezia Terme, classificandosi, “Migliore Flautista d’Italia“. La vocazione di Carmelo Mancino era quella del grande concertista, e per questo fine non si stancava mai di studiare. Nel 1996, Carmelo aveva portato a termine il corso di perfezionamento triennale presso la Scuola di musica di Fiesole, sotto la guida del professore M. Ancillotti, e si accingeva a preparare l’audizione di ammissione alla Scuola Superiore di Parigi.

Carmelo Mancino si è spento improvvisamente il 15 giugno 1996, alla giovane età di 25 anni. Professionalmente si è distinto per la grande creatività musicale, che nascondeva un estro raffinato ed una notevole padronanza dello strumento. Di Lui tutti ricorderanno la bontà d’animo, la grande disponibilità verso gli altri, la sua grande simpatia, la sua Arte!

Annunci
Comments
7 Responses to “In ricordo di Carmelo Mancino a sedici anni dalla sua prematura scomparsa”
  1. Rosa Maria D'anna ha detto:

    Solo a vedere la foto sono sgorgate immediate le lacrime. Che peccato! E’ stata solo questa la mia prima consideazione. Peccato per aver terminato così brevemente la tua vita, peccato perchè non hai potuto pienamente esternare a tutti il TUO TALENTO MUSICALE, peccato per aver perso il tuo sorriso ogni qualvolta ci ncontravamo, peccato perchè è andato via un tassello IMPORTANTE della nostra comunità.
    Per fortuna la FEDE rivoluziona le nostre considerazioni razionali e umane e allora………..Grazie Gesù per avermi fatto incontrare, anche se per poco tempo, una persona così MERAVIGLIOSA!
    Per 5 anni ti ho avuto con me, perchè guardando Christian ho visto in lui parte di te!
    Con affetto Rosamaria D’Anna

    Mi piace

  2. carmelo di galbo ha detto:

    Lo conoscevo, lavoravo da piccolissimo da suo papa’
    “Don Totuccio Mancino”, era un Ragazzo d’oro una volta doveva andare a scuola invece mi disse “vado a mare ” con la sua moto; quando combinavo danni al supermercato lui mi diceva sempre “fregatene” il suo animo era d’oro….umile semplicemente un genio della musica, molti si ricordano che passando dalla piazza si sentivano le note del suo flauto….adesso e lassu’ che suona con gli Angeli…

    Mi piace

  3. agnese inguì ha detto:

    Sorrido pensando alle prove di banda, Carmelo arrivava (in ritardo) e, dopo aver montato il suo ottavino cominciava a riscardarlo. Di solito si fa qualche nota o al massimo qualche scala, Carmelo invece suonava interi brani! Il maestro lo guardava come a dire: sarebbe ora di fare le prove!e noi piccoli lo ascoltavamo “sognando” di diventare come lui.
    Ringrazio il buon Dio per il dono dell’amicizia, che orgoglio poter dire di averti avuto come collega!
    Come dice un detto noto, le cose belle durano poco; poco per la fragile umanità, ma eterne per chi crede nell’ aldilà!
    Io sono certa che Carmelo da lassù continui le prove intorrotte quaggiù.Ciao Carmè.

    Mi piace

  4. francesca puccio ha detto:

    17/06/2012
    Ricordo benissimo la solarita’,l’allegria, e la gentilezza di Carmelo.Oltre la sua bellezza esteriore aveva una bellezza interiore.Conservo un bellissimo ricordo ,di Carmelo.

    Mi piace

  5. Anonimo ha detto:

    N.L.S. scrive
    Non ho conosciuto Carmelo direttamente, e quando ci si incontrava ci si salutava con un semplice “ciao ” ma la grande eredità che ci ha lasciato e di cui dobbiamo fare tesoro è la in quel versetto dei salmi scritto nella sua lapide : Lodate il Signore sempre con le corde e i flauti”:
    Grazie Carmelo

    Mi piace

  6. Roberta ha detto:

    Ci saremmo dovuti vedere il sabato di quella settimana….ma la chiamata non arrivo’ mai. Stavo preparando l’esame di maturita’ ed ero stressata e mi sentivo con l’acqua alla gola. Mi straniva pero’ che Carmelo non mi chiamasse. Lo appresi dal giornale di Sicilia alcuni giorni dopo. Fu terribile. Stava nascendo qualcosa tra di noi. Eri una persona meravigliosa, pura, bella. Ti porto nel mio cuore.

    Mi piace

  7. Michele ha detto:

    mai e poi mai mi scorderò di te……………forse ero davvero il tuo alunno preferito,sempre a scherzare e andare in giro! dicevi”questo pezzo lo fai tu e questo lo fai tu e questo lo fai tu e…….” e andava a finire che entravo il primo e uscivo l’ultimo dai saggi che facevamo……………..sicuramente uno dei miei migliori maestri di vita

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: