Musica: Francesca Mandalari a Ficuzza Jazz and blues Winter Club 2012

SABATO 24 MARZO 2012, ORE 21,15 ultimo appuntamento, all’Antica Stazione Ferroviaria di Ficuzza, del Ficuzza J&B Jazz and Blues Winter Club 2012 – III edizione. A chiusura della fortunata rassegna invernale una serata per festeggiare il jazz insieme ad una cantante di talento e ai suoi ospiti FRANCESCA MANDALARI  & FRIENDS

JAZZ E..NON SOLO: Francesca Mandalari voce, Orazio Maugeri sax alto, Diego Spitaleri piano, Riccardo Lo Bue contrabbasso, Filippo Pasta batteria.

Sarà la storia della musica a parlare. Un viaggio in più di mezzo secolo di love song intrecciate tra sonorità jazz, blues and soul e pop contemporaneo, dagli anni trenta ai giorni nostri. E’ lo spettacolo offerto da questa formazione. che vede al centro del palco, circondata da grandi maestri siciliani (tutti docenti del Brass di Palermo, Diego Spitaleri al pianoforte, Riccardo Lo Bue al contrabasso, Orazio Maugeri al sax, Filippo Pasta alla batteria), la cantante Francesca Mandalari che proprio al Brass Group di Palermo ha iniziato i suoi studi per poi intraprendere una fitta collaborazione artistica con il quartetto che l’accompagna per i teatri ed i club d’Italia. Molti brani in scaletta, azzeccata la scelta, sono stati rielaborati e riarrangiati da Diego Spitaleri e dalla stessa Mandalari. Di particolare effetto la versione di “My funny Valentine” di Milies Davis o, nel finale, “Madness for Love” di Gualazzi ma in versione integralmente italiana . Atmosfera da club, luci soffuse ed i meravigliosi brani che la tradizione dei musical e del cinema hollywoodiano ci ha regalato.

Direzione artistica e comunicazione: Antonio Macaluso. Coordinamento: Virgilio Ferrara. Ingresso libero. Prenotazione consigliata (tel. 091 8460000)

Annunci
Comments
3 Responses to “Musica: Francesca Mandalari a Ficuzza Jazz and blues Winter Club 2012”
  1. sara ha detto:

    Per chi fosse interessato segnalo l’uscita del cofanetto da 4 cd di Riz Ortolani:artista unico e apprezzato in tutto il mondo e che vanta collaborazioni con i più celebri registi italiani come Vittorio De Sica e Dino Risi.

    Mi piace

  2. mangifranco ha detto:

    mi perdoni prof. Taormina, ma io volevo segnalare che ieri un imprenditore si è incatenato alla sedia in un ufficio del comune e ha minacciato di non slegarsi fino a quando non gli pagavano 61.000,00 (SESSANTUNOMILA) euro che gli doveva il comune. mi creda non ho parole. con le precedenti amministrazioni, tanto vituperate, questo non era mai accaduto. e non mi dica che non ci sono soldi perchè viene pagata regolarmente la reperibilità a gente che fa semplicemente lo sforzo di prendere il telefono e avvisare gli operai, i quali operai invece non hanno diritto all reperibilità. la macchina del comune è sempre in giro, cosa che non succedeva con le “passate amministrazuioni” e nemmeno si pagavano centinaia di euro alle TV locali per fare le videoconferenze. le famigerate “passatre amministrazioni” avevano almeno il coraggio di andare fra la gente. mi scusi se l’argomento non è pertinente al suo articolo, ma è gisto che se ne parli e La prego vivamente di pubblicare questa mia. siamo arrivati veramente in bassissimo. Grazie.

    Mi piace

  3. mangiafranco ha detto:

    p.s. se non vuole pubblicare il mio articolo almeno affronti l’argomento nel Suo blog. grazie.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: