Marineo Weblog sotto accusa: diritto di replica

Il prof. Taormina con il suo blog, ha certamente il diritto di fare oggi le pulci al Sindaco Ribaudo. Ma mi domando: perché quando governava Spataro non vedeva, non sentiva e non parlava? (Franco Virga)

Si! Infatti mi chiedo sempre come mai ai tempi di Andreotti e Lima in cui a Marineo governava Ciro spataro, non esistevano cittadinanze attive, non c’erano Infignados Marinesi, non c’era tutta questo bisogno di pluralità e ascolto. Forse perchè a quei tempi le persone che oggi sbraitano erano accontentate dai loro amici sindaci? Non era forse proprio Andreotti a dire quella infelice frase che il potere logora chi non ce l’ha? Forse la frase detta dal loro beniamino oggi si rivolta contro di loro. (Ezio Spataro)

Leggo con amarezza e disappunto le critiche e le accuse che mi vengono esplicitamente poste dal prof. Franco Virga e commentate, con una certa approvazione, da Ezio Spataro.

A loro voglio ricordare che il mio info-blog è nato l’8 gennaio del 2008  con l’intento di contribuire fattivamente, attraverso l’uso di un  moderno veicolo di comunicazione, alla promozione socio culturale turistica del mio paese. (vedasi le foto e i video pubblicati sulle varie tradizioni locali e manifestazioni). I 522.000 contatti, ad oggi registrati da tutto il mondo, mi confortano e mi soddisfano per il raggiungimento dell’ obiettivo e nel contempo mi incoraggiano a proseguire nell’attività di promozione.

Marineo Weblog non vuole essere uno strumento, di utilizzo per usi e/o scopi politici personali, o per fare le pulci al sindaco  Ribaudo,  a dimostrazione dei fatti, invito Franco Virga ed Ezio Spataro a visionare il mio video-denuncia sullo stato di abbandono dei nostri impianti sportivi e della cosiddetta isola ecologica, pubblicato su you tube, l’11 maggio del 2008, quando  il sindaco non era Ribaudo, http://www.youtube.com/watch?v=NH6gGFDiavc&feature=player_profilepage  o l’ articolo pubblicato il 18 gennaio 2008 dal titolo Lo sport a Marineo nuova categoria di emigrazione . Tutto ciò a dimostrazione del fatto che già allora vedevo sentivo e parlavo.

La mia “cittadinanza attiva” non è costituita da preconcetti, simpatie o antipatie (politiche) delle persone, essa cerca soltanto, attraverso la disamine di atti concreti quale delibere e/o documenti, di condividere con i lettori del blog, delle informazioni che poi ognuno può leggittimamente e liberamente argomentare,  approvare, dissentire, smentire o fare finta di niente (futtirisinni).

Prendersela con Pino Taormina e il suo blog è soltanto una codarda azione per attaccare altre persone e il loro trascorso politico.

Il mio blog non persegue fini politici e nel contempo non vuole essere pregiudizio alla politica. Chiunque voglia collaborare ed esprimere le proprie opinioni (di destra di sinistra di centro, rosso, bianco, verde, arancione, cattolico, protestante, ebreo, povero, ricco, di maggioranza, di opposizione, sindaco, assessore, consigliere, consulete, studente, lavoratore, casalinga, disoccupato, pensionato, in cassa integrazione, celibe, separato, sposato,  ecc.) o narrare fatti e avvenimenti, può farlo comunicando  attraverso una semplice email all’indirizzo marineo@email.it.  Fare informazione può essere un  contributo per un futuro migliore.

P.S. questo blog non ha la presunzione di essere il custode della verità o della sapienza e non da lezioni morali.  Lascio ad altri questo compito.

Annunci
Comments
19 Responses to “Marineo Weblog sotto accusa: diritto di replica”
  1. Ezio ha detto:

    Ciao Pino,
    innanzitutto ti fa onore il fatto di avere dato una risposta a quella che era solo un osservazione, non un accusa. Il termine accusa mi sembra eccessivo. Ti fa onore perchè molti altri a Marineo lasciano parlare per non dare soddisfazione. Semplicemente ignorano le critiche evitano la fatica di affrontarle. Questo è un tipico atteggiamento filo-mafioso: cioè fare abbaiare i cani fino a quando non si stancano di abbaiare.
    Ricordo da bambino quando mia mamma mi parlava dei comunisti, mi diceva: li comunisti sunnu comu li cani c’abbaianu, nuddu cci arrispunni! Significa che quando vuoi dimostrare ad una persona che per te conta quanto un cane, non gli rispondi neanche. Quanto tu dici a proposito di quegli attacchi a certe persone per il loro trascorso politico, ti dico che ne io ne Franco abbiamo bisogno di usare il tuo blog per attaccarli. Io personalmente questa estate incontrando Ciro Spataro gli ho detto tranquillamente in faccia cosa pensavo della classe politica siciliana.
    Lui stesso mi ha risposto nel modo andreottiano che lo contraddistingue che ognuno ha sempre cercato di coltivarsi il proprio orticello, lui stesso incluso. Io sono contrario alla politica dell’orticello, e se Ribaudo la sta mettendo in atto, prendo le distanze anche da lui. Io come migliaia di giovani pago il prezzo di questa politica orticellare attraverso l’emigrazione e l’avventura che ogni giorno vivo per tirare avanti. In cinque anni ho cambiato tre aziende, se avessi aderito a quella politica orticellare sarei entarto in un orticello e non ne sarei uscito più, e invece continuo a vagare. Allora lo sapete che vi dico? Statevi nei vostri orticelli, mentre fuori dell’orto i cani continuano ad abbaiare.

    Mi piace

    • Giuseppe Taormina ha detto:

      Ezio Carissimo, capisco il tuo stato d’animo, condivido le tue amarezze per la politica, ma picchi prendersela con me e il mio blog? cosa vi ho fatto io? l’attacco è mirato e diretto e va oltre la semplice osservazione, come tu vuoi farla apparire.
      Dimmi hai visto il video? hai letto il post ti hanno convinto?

      Mi piace

      • Ezio ha detto:

        Non me la prendo con te. Non sei tu il nemico. Vedi risalire al vero nemico è una cosa molto complicata. Il nemico non lo vedi non lo senti non lo comprendi ma c’è. E’ come il diavolo, non lo vedi ma c’è. Ti ringrazio comunque delle risposte che mi hai dato, non ti volevo farti sentire un capro espiatorio. In quanto a Franco, che credo ti risponderà al piu presto, ti posso garantire che è una persona che sogna solo un mondo migliore, e per anni ha sperato che la politica potesse rispondere a questa esigenza. Ma meglio rimanere sognatori che farsi rovinare dal potere. Il potere è una brutta tentazione.
        In quanto al video, non so a cosa ti riferisci.

        Mi piace

  2. risoamaro ha detto:

    gentile prof. Taormina, se cerca di dare una risposta a tutte le giravolte di franco virga, la portano dritto dritto al manicomio. quello è tutto e il contrario di tutto. se la deve prendere con qualcuno e lo deve mettere in croce…..

    Mi piace

    • Giuseppe Taormina ha detto:

      Gentilissimo risoamaro, la ringrazio infinitamente per l’attenzione e la solidarietà mostrata con il suo intervento, la prego di scusarmi se ho “tagliato” la parte finale, anche se è la semplice narrazione di un fatto avvenuto. La mia decisione è nell’uso del pseudonimo, che non permette la riconducibile alla sua persona. Grazie ancora

      Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    Data: 09/11/11 18:26

    L’intervento del marinese doc, anche se maltratta un po’ la lingua italiana, merita attenzione. Peraltro trovo particolarmente puntuali e pertinenti le critiche che muove a tutti i Consiglieri Comunali. Anche per questo ho deciso di ospitarlo nel Blog del cesim marineo.

    Mi auguro che il Sindaco dia una risposta a tutte le questioni sollevate mostrando di sapere accogliere le osservazioni critiche senza chiudersi a riccio. Viva la cittadinanza attiva!

    FRANCESCO VIRGA

    Mi piace

  4. Anonimo ha detto:

    Alla domanda perché quando governava Spataro non vedeva, non sentiva e non parlava? giustamente risponde il prof taormina il blog non c’era pero c’era un’attivissima teoria del sospetto tramite l’invio di lettere anonime. che vigliacchi! anche allora esistevano f.to anonimo

    Mi piace

  5. risoamaro ha detto:

    Prof. Taormina, non risponda agli affondi di un pazzo….

    Mi piace

  6. Ezio ha detto:

    Al termine di questa arringa infinita voglio esprimere la mia stima e il mio affetto per Franco Virga che ho avuto modo di conoscere e condividere con lui la passione per la poesia. Condivido con lui tanti ideali di giustizia. Franco ha collaborato negli anni Settanta con Danilo Dolci, ha passato la sua vita per battersi per i principi e i diritti, ha passato la sua vita nell’amore per lo studio e la cultura, ed è una persona razionale, non è un pazzo. Forse i marinesi non si rendono conto delle risorse di Franco Virga e spero che col tempo le possano apprezzare. Un saluto al paese che ho odiato e amato, Marineo.

    Mi piace

  7. Ezio ha detto:

    Pino, mi spieghi perchè il mio commento del 13 nov ore 22:27 è stato spostato? Si trovava alla fine come ultimo commento, cioè dopo quello tuo delle 19:07 del 13 nov . Adesso invece lo trovo spostato 4 posti indietro, cioè dopo quello delle 16:58. Potresti gentilmente riportarlo alla sua collocazione originale, cioè come ultimo commento? Grazie!

    Mi piace

    • Giuseppe Taormina ha detto:

      Non ho nulla da spiegarare perchè è una operazione automatica il mio intervento si limita a un “clik” su una delle parole riportate sulla schermata qui di seguito – | Approva | Replica | Modifica | History | Spam | Cestino| .

      Come puoi notare in ogni commento c’è la replica relativa allo stesso commento evidentemente nel tuo pc sarà rimasta attiva la replica ad un commento precedente.
      Se vuoi inviare il commento in coda, prova ad attivare replica sull’ultimo commento.

      Mi piace

  8. franco virga ha detto:

    Leggo solo stamattina gli insulti gratuiti ed anonimi rivolti alla mia persona .
    Sono naturalmente disponibile ad accogliere tutte le osservazioni critiche ragionate.
    Ma Pino Taormina deve sapere che, da questo momento, lo considero corresponsabile per tutti gli insulti e/o calunnie che veicolerà con il suo blog.
    Marineo 14.11.2011 ore 10,51 FRANCESCO VIRGA

    Mi piace

  9. marinisi doc ha detto:

    Caro proff. Taormina, anch’io mi unisco ai complimenti di verò e sono certo che qualunque attacco o illazione nei confronti della tua persona e del tuo sito non femranno il tuo lavoro utile e prezioso per la nostra comunità, sono inotre testimone, seguendo con constanza il tuo sito, della tua imparzialità e completezza di informazione. Continua così e non fermarti.

    Mi piace

  10. pentito ha detto:

    caro Pino
    ognuno vuole essere libero di dire tutte le stro^^^^^ possibili anche accusando, ma non ammette critiche o accuse da parte altrui. chiudi il blog e mandali a ^^^^^^^^

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: