Marineo, in consiglio comunale censurato il comportamento dell’assessore Onofrio Benanti

Marineo – Si inasprisce il dibattito politico dopo le dichiarazioni fatte, in merito alla attribuzione dell’onoranza allo scienziato  Charles De Lisi, dall’assessore Onofrio Benanti durante la conferenza cittadina,”Marineo Informa”, andata in onda il 28 ottobre 2011 su TSE.

In due distinti documenti vengono contestate le dichiarazioni espresse dall’assessore.

Il primo documento, indirizzato al Sindaco, a firma dei consiglieri comunali del PD, Francesco Lo Pinto, Vito Pernice e Pietro  Rocco, tende a precisare che la conferenza dei capi gruppo aveva già espresso parere favorevole per l’ attribuzione della  cttadinanza onoraria allo scienziato Charles De Lisi, ritenendo opportuno consegnare il riconoscimento durante l’annuale  manifestazione di assegnazione delle civiche onorificenze. (documento inviato anche a questo info-blog dal presidente del consiglio Vincenzo Quartuccio) Inoltre – si legge nel documento,- «quest’ultimo episodio compromette in modo grave i difficili rapporti tra i due organismi» invitando il sindaco a prodigarsi per ripristinare un corretto rapporto tra le due istituzioni, giunta e consiglio comunale, anche attraverso un precisa pubblica presa di distanza dai fatti avvenuti e dal comportamento irriguardoso dell’assessore.

Il secondo documento è un ordine del giorno, presentato durante il consiglio comunale del 7 novembre, dai consiglieri Salvatore Spinella Mancuso, Giuseppe Battaglia e Nicola Schimmenti, che considera una grave disinformazione, quella tentata dall’assessore Benanti e un grave attacco istituzionale nei confronti del Presidente del Consiglio e del Consiglio Comunale. Meglio avrebbe fatto l’assessore, – si legge nel documento -«informare i cittadini di fatti molto gravi per la comunità marinese, quali ad esempio la revoca del finanziamento di 1,5 milioni di euro per il restauro del castello» A conclusione i consiglieri invitano il sindaco a revocare la delega assessoriale al Dr. Onofrio Benanti.

I consiglieri firmatari hanno formulato esplicita richiesta di dibattit,o in merito all’ordine del giorno, in presenza  dell’assessore.

Annunci
Comments
11 Responses to “Marineo, in consiglio comunale censurato il comportamento dell’assessore Onofrio Benanti”
  1. Ciro Guastella ha detto:

    Di grazia, oltre ai documenti per i quali provvedete i links, per quelli come noi che non conosciamo tutti gli altri dettagli, quali sono le dichiarazioni che sono state fatte dall’assessore Benanti durante la conferenza “Marineo Informa”?
    Grazie.

    Mi piace

  2. Chiara Signorelli ha detto:

    Volevo precisare visto che la data è POCO VISIBILE che la nota n° 11547 del sindaco è del 19 luglio 2011 e che la richiesta per fare il consiglio comunale era per il 20 agosto 2011. Volevo anche aggiungere che i primi di agosto, adesso non ricordo il giorno, è stata presentata una nota che ha come oggetto: “Proposta conferimento cittadinanza onoraria al Prof. Charles De Lisi, richiesta convocazione Consiglio Comunale” presentata da me medesima e da altri consiglieri della maggioranza.

    Mi piace

  3. Ezio ha detto:

    Scusa Pino, come mai oltre al comportamento sbagliato dell’assessore Benanti non si parla nemmeno lontanamente in questo blog del Simposio dei Poeti Marinesi? Forse perchè è organizzato dall’assessore Benanti non merita alcuna attenzione? Come mai per il premio di poesia fate cosi tanta pubblicità e il Simposio lo state ignorando? Può andar bene ignorare il Benanti, ma ignorare il fatto che al simposio vi partecipano 25 marinesi nostri compaesani, di tutti i colori politici e di tutte le estrazioni sociali è secondo me un errore. Non era forse un anonimo membro della Proloco a dire nelle Siculo Spremute che quando c’è un evento culturale a marineo bisogna essere uniti e partecipare?

    Mi piace

    • Giuseppe Taormina ha detto:

      Ezio non ho capito dove vuoi andare a parare? Forse è scritto troppo piccolo? mandami allora un resoconto della serata (tu o chi per te) con foto, filmati, ecc. e li troverai pubblicati subito. A me non va di fare polemiche e non rispondo come altri hanno fatto in passato “il blog è mio e pubblico quello che mi par e piace” e non dico alle persone come altri hanno detto in passato “si ti piaci u talii si nu ti piaci u lu talii”.
      Accetto volentieri qualsiasi la critica e rimamgo sempre aperto al confronto non sopporto quando la critica serpeggia fino a dover diventare a tutti i costi “accusa” (ca nisciuno è fesso)

      Mi piace

      • Ezio ha detto:

        Pino, te lo dico subito dove voglio andare a parare. Credo che mettere un piccolo trafiletto in basso a destra con quattro righe sia un modo per dire: iu u me dduviri u fici!!” Poi quando esce La Rocca, o si parla del Premio di Poesia, foto enormi, articoli lunghi, insomma tanta attenzione e cura. Pino, io credo che Marineo sia affetto dal morbo del fazionismo culturale. Ci sono le fazioni culturali. Un po ha contribuito anche il Sanicola a creare questo veleno ed accentuare le fazioni. E’ vergognoso quello che ha scritto sul Simposio nel suo Guglielmo, a dire che i poeti marinesi sono 4 arraggiati delusi e poi parla di santi, prima sputtana la gente, deridendola e poi parla di santi. Volete anche l’invito per andare al Simposio o semplicemente lo ignorate. Io da cittadino leggo il manifesto e se mi va ci vado, non aspetto l’invito a casa, e cu sugnu BARAK OBAMA?? A Marineo ci sono le fazioni, lo dimostra anche l’intervista fatta a Ciro Spataro quando gli venne chiesto cosa ne pensava del Simposio, e lui anzichè rispondere alla domanda, alza le spalle e comincia a parlare del premio di poesia elencando tutte le grandi personalità che vi hanno partecipato. E’ come se a me chiedono: cosa pensi di Marineo Weblog, ed io alzo le spalle e comincio a parlare di percorsi poetici a brannu. Almeno questo è quanto emerge da un articolo pubblicato sul Guglielmo. O si è inventato tutto Sanicola, cosa che spero, altrimenti la cosa è preoccupante. Fazionismo culturale. Riflettete su questa parola: “Fazionismo Culturale”

        Mi piace

  4. Giuseppe Taormina ha detto:

    Infatti io u me dduviri u fici!! e non guardo se altri lo hanno fatto con me. Inoltre, non mi curo del fatto se altri se ne siano accorti oppure no.

    Mi piace

    • Giuseppe Taormina ha detto:

      Ezio, per favore, se devi dire cose personali a Sanicola o a Spataro usa un altro canale. Nel blog il guglielmo si possono lasciare i commenti sui post interessati. Grazie

      Mi piace

  5. francesca dm ha detto:

    mi sembra che in un momento di difficoltà e crisi si stia facendo l’opposto di quello che si dovrebbe: si gioca ad additarsi a vicenda e chi ci rimette è sempre il cittadino…
    mi dispiace dover dire, caro Ezio, che anche il tuo comportamento mi lascia perplessa… io, per esempio su facebook non ho pubblicizzato l’evento, e non ho fatto nessun invito, eppure ero là a leggere le poesie, compresa la tua… e non per dovere, ma per piacere e diletto… Pino non è un giornalista e io non sono una PR… e Piazzamarineo e Marineo weblog mi sembra che in genere evitino di pubblicare gli stessi articoli per far sì che non venga fuori lo stesso blog… semplicemente ogni tanto dovremmo smettere di pensare male e basta…
    Con affetto e stima, non fosse altro che per aver condiviso con me l’ascesa alla Rocca
    Francesca DM

    Mi piace

  6. Ciro Guastella ha detto:

    Cerco ancora di capire! Si parla e si scrive del rimedio necessario per censurare l’assessore Benanti, si pubblicano links sulla corrispondenza fra le parti interessate, ma nessuno e’ stato in grado di dire o scrivere quali sono le dichiarazioni che sono state fatte dall’assessore Benanti durante la conferenza “Marineo Informa” Forse chiedo troppo?

    Mi piace

    • Giuseppe Taormina ha detto:

      Scusa Ciro hai ragione, sto cercando qualcuno che mi procuri la registrazione della trasmissione, se ci riesco ad averla te lo invio. Visto che TSE non arriva in America, o in altri posti lontani dove sono presenti tanti emigrati, che come te seguono le vicende del paese d’origine, è opportuno suggerire all’amministrazione di attivarsi per garantire la visione, di una eventuale prossima conferenza cittadina, a tutti gli emigrati.

      Mi piace

  7. Ciro Guastella ha detto:

    Caro Pino, grazie per la tua risposta. In effetti, ricordo sia stato disponibile il collegamento attraverso stream con TSE Misilmeri. Anche se “Marineo informa” venne replicato di nuovo, non ebbi pero’ mai l’opportunita’ di visionarlo. Ora leggendo la polemica che si e’ sviluppata e sulla quale molti ci hanno tessuto sopra sulle dichiarazioni fatte dall’Assessore Benanti, a nessuno e’ mai ventuto in mente di riportare il testo o l’essenza di quanto Benanti abbia detto. Non cerco la registrazione della trasmissione, ma forse sto dando molto peso al soggetto, volevo solo essere informato della presunta gravita’ delle dichiarazioni fatte da Benanti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: