Marineo, personale del pittore Rosario Rigoglioso

Marineo – Venerdì 19 agosto alle ore 20,00, in occasione dei solenni festeggiamenti del santo patrono San Ciro, sarà inaugurata, presso il salone parrocchiale la mostra “Paesaggi” del pittore Rosario Rigoglioso.

  Pittore legato alla tradizione paesaggistica, e dotato di forte liricità nella raffigurazione, Rosario Rigoglioso racconta il silenzio della campagna colora­ta di erbe, di fiori e di piante. Nella sua tavolozza c’è l’azzurro del cielo, il rosso dei papaveri, il viola di preziosi fiori selvati­ci, il verde dei prati e delle col­line.

Sono dipinti la cui scrittura tonale è fatta di sfumature intri­se di soavità, dove a volte tutto si stempera in luminescenze soffuse. Che si  tratti di uno scorcio di fiori e di un ciuffo di fili d’erba, oppure di una distesa di prati sotto un cielo sereno e amico, l’artista risolve in chiave impressionistica le sue compo­sizioni, fatte di bagliori inter­mittenti, dove le macchie di colore esprimono una loro natu­rale vaghezza.

I momenti pae­saggistici di Rigoglioso sembra­no voler resuscitare la memoria di un paradiso perduto, ma ritro­vato nella sua anima prima ancora che dagli occhi; non ha quindi importanza individuarne la collocazione geografica, per­ché esprimono soprattutto il gusto personale del pittore di raffigurare il visibile e, nel con­tempo, di trasfigurarlo poetica­mente, giocando sui contrap­punti cromatici, sulle sfumature, sui giochi segnici. Il suo modo di procedere esprime al meglio l’allusi vita del vero e l’apparen­za sfuggente di un fiore di campo. Questi dipinti sono por­tatori di visioni intense e sog­gettive, che comunque difendo­no la linea figurativa di un vero sempre riconoscibile. Si avverte in questo artista la delicatezza armoniosa di un intimismo idealizzante, capace di infondere vita e significato a ogni minimo tratto di colore, evocando i sussurri del vento fra le erbe, e lo stor­mire delle foglie sugli alberi. Senza estremismi coloristici, la sua pittura è una silenziosa preghiera di gratitudine rivolta alla bellezza del creato. Paolo Levi

Rosario Rigoglioso è nato a Marineo (PA) nel 1971. Pittore autodidatta, qualificato e autorevole; è apprezzato per le sue ampie qualità artistiche, predilige dipingere distesi paesaggi naturali. Ha esposto in varie mostre sia personali che collettive, riscuotendo ampi consensi sia di critica che di pubblico. Ottenendo premi e riconoscimenti.

Sue opere sono state pubblicate su giornali, riviste e catalo­ghi d’arte.

Si sono occupati della sua arte: Paolo Levi, Francesco Carbone, Giuseppe Amico, Michele Alemanno, Carla Rugger, Giuseppe Mendola, Salvo Ferlito, Nino Bellinvia, Augusto Giordano, Giuliano Ottaviani, Roberta Fiorini, Anna Francesca Biondoliilo, Sandro Serradifalco, ctc.

Le sue opere si trovano presso collezioni pubbliche e priva­te sia in Italia che all’estero.

Hanno parlato di lui diversi giornali: II Giornale di Sicilia, II Corriere del Giorno, la Gazzetta del Sud, e varie riviste d’ arte. Nino Bellinvia, giornalista del Corriere del Giorno scrive: “i suoi colori sono tante note sul pentagramma, e le sue opere che suscitano infi­nite sensazioni musicali”.

domicilio: via C. Luisa, 35 – 90035 Marineo (PA) Telefax: 091 8726570 Cellulare: 349 7509539 – 3396084146 E- mail: rosariopittore71@hotmail.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: