Elezioni Politiche e Regionali 2008 – Come si vota

Quando e dove si vota
Il 13 aprile dalle ore 8.00 alle ore 22, e il 14 aprile dalle ore 7.00 alle ore 15.00 presso la sezione del seggio indicato nella tessera elettorale.

Che cosa serve per votare
L’elettore deve presentarsi al seggio munito di un documento di identità valido e della tessera elettorale. Qualora non ne fosse in possesso può richiederla all’ufficio elettorale del comune di residenza che resterà aperto anche durante i giorni in cui avranno luogo le consultazioni elettorali.

                                            Come si vota
La legge elettorale prevede per l’elezione della Camera e del Senato un sistema proporzionale con premio di maggioranza e soglia di sbarramento. Per le elezioni dei deputati e dei senatori le modalità di espressione del voto e le caratteristiche delle schede sono simili.

CAMERA DEI DEPUTATI (Scheda rosa) Per l’elezione dei deputati della Camera il cittadino vota tracciando con la matita un solo segno (X) sul simbolo della lista da lui prescelta e non è possibile esprimere un voto di preferenza. Possono votare per la Camera tutti i cittadini che hanno compiuto 18 anni.

 

 SENATO DELLA REPUBBLICA (Scheda gialla) Per l’elezione del Senato il cittadino vota tracciando con la matita un solo segno (X) sul simbolo della lista da lui prescelta e non è possibile esprimere un voto di preferenza. Possono votare per il Senato i cittadini che hanno compiuto 25 anni.

Dopo le polemiche dei giorni scorsi sulle schede, il ministero pubblica un documento che illustra all’elettore 9 diverse ipotesi di voto, indicando quelle valide e quelle che non lo sarebbero. un-solo-segno-un-solo-simbolo-x . Questo lo slogan rilanciato dal ministero dell’Interno allo scopo di fornire indicazioni utili per il voto della camera e del senato.

 

E L E Z I O N I   R E G I O N A L I   S I C I L I A   2008

ELEZIONI REGIONALI SICILIA (scheda  verde) Gli elettori siciliani esprimono il voto tracciando con la matita un segno (X) sul nome prestampato del candidato alla presidenza della Regione Siciliana ed un segno (X) su uno dei simboli sulla sinistra. Accanto al simbolo della lista scelta si può scrivere anche il nome del candidato prescelto per il parlamento regionale siciliano. Se si vota per una lista senza segnare alcun candidato presidente, quel voto si estenderà in automatico al candidato presidente legato a quella lista.

About these ads
Comments
2 Responses to “Elezioni Politiche e Regionali 2008 – Come si vota”
  1. elettore scrive:

    perchè non spiegate cos’è e come funziona il voto disgiunto nelle elezioni regionali?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.153 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: